Alex Jones è Bill Hicks: la pistola fumante

Un filmato che suggerisce palesemente che Bill Hicks non è mai morto ed è stato trasformato in Alex Jones falso “complottista”. Identico a Michael Moore, che, si è scoperto, intascò milioni di dollari per i film che contribuirono a tirare la volata a Obama nel 2008. Il tizio sotto, parlando di Alex Jones, chiama in causa Bill Hicks senza apparente motivazione. Hicks e Jones non risulta si fossero mai incontrati, tantomeno conosciuti di persona. Il tipo scoppia quasi a ridere quando accenna a Hicks. Il sito Infowars è chiaramente finanziato dalla CIA. In favore dell’Isis (terrorismo sintetico made in USA), della islamizzazione del mondo (in funzione anti-cristiana), in favore della unificazione europea e dell’ingresso della Turchia nella UE.
In Italia, operano diversi pseudo-complottisti e debunker al soldo degli americani, da Mazzucco a Chiesa passando per Attivissimo. Tra l’altro, ciò dimostra che dibattiti come il falso sbarco sulla Luna e le scie chimiche sono utilizzati per dividere il movimento antisistema senza mai spiegare il perchè autentico lo sbarco lunare fu simulato o le scie chimiche esistono.
Per la mia conoscenza dei poteri occulti, posso senz’altro garantire che se essi desiderano che un’operazione rimanga clandestina, tale rimane. Mi chiedo sovente come mai le scie chimiche non siano trasparenti, quindi del tutto invisibili. Con i “piccoli risparmi” di Rockefeller, Soros, Rothschild e soci, a quest’ora, dovrebbero già avere sviluppato formule per irrorare i cieli tramite chemtrail impercettibili.
Si comprende che anche il “complottismo” ufficiale non è che un livello di “stratificazione” della Matrix.