Sparatoria di Dallas, un’altra beffa


Russianvids dimostra abbastanza clamorosamente che anche la sparatoria di Dallas dove sarebbero rimasti coinvolti 11 agenti, di cui 5 morti, è una messa in scena. La solita accoppiata 11-V assieme al 7-7 altro numero altamente simbolico.
Probabilmente un trucco psicologico come fu da noi la creazione delle Brigate Rosse negli anni ’70. Qui per arginare l’avanzata del Partito Comunista Italiano e la protesta operaia. Oggi, in America, per “disinnescare”, manipolando l’inconscio collettivo  dei neri di Black Lives Matter, la crescente insofferenza degli afroamericani causa la profonda crisi economico-sociale che gli USA stanno attraversando.