Archive for luglio 18th, 2016

18 luglio 2016

La demolizione del capitolo 11 della Genesi

https://jakubmarian.com/wp-content/uploads/2015/07/immigrants-europe-country-of-origin.jpg
L’ONU sta sovraintendendo alla costruzione del cittadino globale, multirazziale, “equo-solidale”. L’organizzazione, che per incentivare le migrazioni fomenta le guerre (per chi non lo avesse ancora capito), tiene accorate statistiche per il piano di costruzione del super-stato europeo.
In Italia, a differenza delle bugie raccontate da ISTAT, governo, RAI, Mediaset e giornali, gli stranieri stanno scappando a gambe levate. Perciò, li vanno a prelevare con le navi militari e il Ministero dell’Interno li invia nelle aree meno multirazziali quali Sardegna e valli trentine. Li coccola nella speranza che vogliano stanziarsi.

https://jakubmarian.com/wp-content/uploads/2015/07/immigrants-europe-change.jpg
Si tratta di un gioco al massacro per mescolare le razze, militare ed economico. Quelli del Nord a Sud, quelli dell’Est, all’Ovest e viceversa. Il tutto con un fine esoterico (=nascosto) ben preciso. Una “demolizione controllata”degli stati nazionali come fu per le Torri Gemelle che, non a caso, rappresentavano un numero 11 che si stagliava nel cielo di una Alpha city (città globale) tipo Nuova York o Londra.

Immigration in Europe: Map of the percentages and countries of origin of immigrants

18 luglio 2016

La storia dei tre poliziotti uccisi in Louisiana

Ancora un episodio facente parte della escalation in corso nel mondo occidentale. Significa, prima di tutto, che stanno preparando l’ascesa di Trump alla Casa Bianca. Dimostrando che il fenomeno Trump non è affatto casuale come credono certuni.
Baton Rouge (Bastone Rosso) è la capitale della Louisiana, nome derivante da Luigi XVI monarca francese dell’inizio ‘700. Esiste una correlazione con gli eventi francesi di Nizza avvenuti il giorno della presa della Bastiglia, fatto chiave nella caduta della monarchia in Francia. Si dice che i tre poliziotti siano stati uccisi a vendetta per l’omicidio del nero Alton Sterling. Il riferimento alla corona britannica è palese: “Alton”, antico cognome inglese, “Sterlina” di cognome.
3 poliziotti uccisi e 3 feriti, da Gavin Eugene Long 29 anni compiuti il giorno della presunta strage, un ex marine divenuto Alpha-preneur (parola francese). Sarebbe, da dizionario, un “apripista” in un certo nuovo settore di attività, in questo caso, suppongo, estremista al servizio della regina. Tutta la numerologia e la simbologia congiurano a favore di una matrice esoterico-aristocratica di questi episodi, sempre verso il NWO.
Fra l’altro, mi viene in mente un vecchio concetto, secondo alcuni dimostrabile, secondo cui la secessione degli USA (1776) dalla Corona britannica sia stata fittizia. In realtà, la monarchia inglese ancora comanderebbe in America influenzando la selezione dei nuovi presidenti.

18 luglio 2016

Emulazione delle trasmissioni e immagini satellitari?

A cosa servono i palloni sonda, gli aerei teleguidati, di alta quota? Perchè le immagini proveniente dai satelliti meteorologici sono sono diramate da fonti esclusivamente militari? Perchè le antenne delle TV via satellite puntano verso l’orizzonte e non verso il cielo?