20 luglio 1976: il Viking 1 Lander atterrava in Chryse Planitia

40 anni fa alle 11:53:06 UTC, il Viking 1 lander atterrava in Chryse Planitia, aprendo un importate capito di esplorazione su Marte.
Le due sonde Viking 1 e 2 inviarono a Terra 55.000 immagini dall’orbita e 55.000 immagini dalla superficie (che nulla hanno da invidiare a quelle delle più recenti missioni!), dati sull’atmosfera del Pianeta Rosso e sulla sua composizione.
La foto in apertura è stata scattata il 30 agosto 1976.
Il blocco bianco a sinistra e al centro è la copertura del generatore termoelettrico a radioisotopi (RTG). mentre in alto a destra è visibile l’antenna ad alto guadagno in banda S. La fotocamera inquadrava verso nord-ovest di Chryse Planitia, una grande pianura ricoperta di rocce, sabbia sciolta e polvere.
L’immagine elaborata assemblando i canali rosso, verde, blu è disponibile sul nostro album di Flickr. ( http://aliveuniverse.today/ )

Già nel ’76, su Marte c’erano le scie chimiche! I marziani sono più avanti! Significa che anche le chemtrails, al pari dei Vaccini, Isis, Ebola e Veganismo sono operazioni di manipolazione dell’inconscio collettivo.
Chi fosse interessato a una galleria integralmente a colori di immagini marziane, l’unico libro cartaceo in alta qualità in italiano credo sia il mio CALEIDOSCOPIO MARTE.