Germania, uccide donna incinta e ferisce altre due persone con machete. “Killer è giovane siriano richiedente asilo”

L’omicidio è avvenuto non lontano da un negozio di kebab dove la vittima lavorava. Tra i due è scoppiata una lite. L’assassino è stato subito arrestato, era già conosciuto alle forze dell’ordine. “Era completamente impazzito”. Polizia: “Per ora nessuna indicazione di atto terroristico”. ( http://st.ilfattoquotidiano.it/ )

Vedete che è tutto finto: “donna incinta”, “machete”, “richiedente asilo”. Se ci fate caso, tutti questi assassini efferati quanto improbabili provengono da paesi che fanno comodo alla Casa Bianca in questo momento: Siria, Irak, Iran. Con tutti i criminali che ci sono al mondo, i colpevoli di questi episodi inverosimili sono invariabilmente musulmani, richiedenti asilo, profughi et similia. Mai un ateo originario delle isole Cocos!
I giornali, tutti, si allineano col regime “equo-solidale” quanto manco faceva la Pravda ai tempi di Breznev.
‘Libia, Sabrata: ritrovati i corpi di oltre 60 migranti sulla spiaggia. “La morte risalirebbe a giorni fa”’ Spesso queste notizie sono inventate, ma se sono vere, pur di farne entrare milioni nella UE a formare il “popolo europeo”, li lascino morire come bestie, anzi peggio delle bestie viste le norme per il benessere animale che toccano gli allevatori. Nessuno lo dice, anche se tutti sanno che è così.
AGGIORNAMENTO 25/7 ‘Germania, attentato ad Ansbach: 27enne siriano richiedente asilo si fa esplodere. Dodici feriti. “Forse terrorismo islamico”’ Come volevasi dimostrare, stillicidio di fatti per acuire la crisi europea secondo il piano Monti: https://www.youtube.com/watch?v=wifCgI4gagM