I numeri ballerini dell’INGV

Ancora paura ad Amatrice. Non appena si è sentita la terra tremare, i soccorritori e la protezione civile sono usciti dal centro operativo per effettuare le verifiche: un nuovo crollo sarebbe infatti avvenuto in un edificio già in parte sventrato dal sisma, proprio vicino alla sede del Comune, dove è allestito il centro operativo. Si segnala un ulteriore crollo nell’edificio della scuola Romolo Capranica, gia’ lesionato. Il plesso scolastico e’ adiacente al centro operativo di coordinamento dei soccorsi.
La scossa, riferisce l’Ingv, è stata registrata alle 14.36 ed ha avuto una magnitudo di 4.3, con una profondità di 10 chilometri. E’ la più forte da ieri mattina. ( http://www.meteoweb.eu/2016/08/nuova-forte-scossa-di-terremoto-crolli-ad-amatrice/733204/ )

Hanno il fiato sul collo e quindi mentono, mentono a iosa. La scossa di ieri mattina (indotta) era del 6,2 e non del 6 netto. La scossa di oggi del 4,3 (?) di magnitudine dicono fosse a 10 km di profondità ma non ci credo. L’INGV è un organismo sotto il diretto controllo dei poteri forti quindi emette i dati fasulli che a loro fanno comodo. In questo caso, non fare capire che il sisma è artificiale. Hanno probabilmente ricevuto l’ordine di posizionare qualsiasi ipocentro a non  meno 10 km di profondità. Ricordiamoci che l’intensità e ubicazione di un sisma viene calcolata matematicamente impiegando triangolazioni di dati provenienti dalla rete di sismografi. Ma chi fa i calcoli? Il singolo gestore di sismografo conosce i risultati del suo strumento ma non possiede una visione d’insieme in tempo reale, tale da confutatore i dati ufficiali che l’INGV fornisce alle agenzie di stampa. O no?
Poi è tutto finto, Renzi che abbraccia il pompiere come Bush abbracciò il pompiere sulle macerie delle Torri Gemelle, tutto sceneggiato. I crolli in diretta TV, anche questa non una novità. Che sisma “presenzialista”, si fa notare giusto quando è in diretta nazionale. Se non fosse per i drammi, ci sarebbe da sghignazzare dalle risate.

Le scosse di assestamento sono molto deboli: http://www.3bmeteo.com/terremoti/italia