Il terremoto dei meschini

Il pretesto del sisma per scagliarsi contro i migranti: loro in hotel, i terremotati italiani in tenda
http://www.lindro.it/il-terremoto-dei-meschini/

Non erano trascorse che poche ore dal sisma che la massoneria e gli USA, attraverso articoli come quello di cui sopra, stava già producendo un fuoco di sbarramento psicologico.
L’Italia spende svariati miliardi di euro per andare a prendere con navi e rieducare centinaia di migliaia di clandestini annualmente. Lo scopo è realizzare il piano kalergi mescolando totalmente le razze contro il capitolo 11 della Genesi nella Bibbia.
Ora chiedono sms di solidarietà per lo spaventoso numero di vittime del sisma di ieri, probabilmente artificiale.
In Grecia hanno fatto perfino di peggio. Hanno imposto Tsipras, salutato dalla stampa italiana come un “eroe”, il quale sta riducendo lo stato ellenico a livello del Burundi. Però, in pochi mesi ha fatto entrare un milione di clandestini in uno stato al collasso economico e di soli 10 milioni ai abitanti. Come se da noi immigrassero 6 milioni di esseri umani in un paio di trimestri.
Renzi e Grillo (con la complicità di Berlusconi attraverso Alfano e Verdini) stanno ripetendo l’operazione qui. Lo scrissi nel 2010 che la Grecia siamo noi. Stanno lentamente asfissiando l’economia italiana tramite tasse, balzelli, e norme vessatorie di ogni tipo mentre lo stato impiega i prefetti, di memoria fascista, per imporre alle comunità locali di accogliere e rifocillare, a proprie spese, milioni di clandestini.
La stessa legge Fornero fu varata per togliere agli italiani e dare agli immigrati che ci costano oltre mille euro mensili ognuno. Ne è prova il fatto che, a dispetto del “rigore”, il debito pubblico è in continuo aumento.
Ci stanno distruggendo, ci hanno tolto tutte le aziende preganti, finto si salvare la Chrysler con la Fiat per ottenere i marchi di prestigio Ferrari e Maserati. Da anni la Ferrero è sotto tiro da parte delle organizzazioni angloamericane, da Russia Today e Greenpeace onde impadronirsi della Nutella. Lo scrissi molti anni fa.
Anche questa strage di innocenti rimarrà impunita. Forse causata per rafforzare il governo Renzi o propedeutica al  tanto auspicato governo Di Maio, nuova flebile fiamma che intendono alimentare nella speranza di salvare il loro folle piano.