Archive for agosto 26th, 2016

26 agosto 2016

Sono qualcuno! Un altro colpo sul copyright

Dopo il caso del mio canale YT ( PianetaX ) la seconda volta in una settimana, stasera ho ricevuto una altro durissimo colpo in cui un tale ha chiesto di rimuovere a WordPress un mio post che avevo ripreso, credo da suo sito.

Ecco a email di WordPress:

Hi there,

We’ve received the DMCA takedown notice (http://en.support.wordpress.com/copyright-and-the-dmca) below regarding material published on your WordPress.com site, which means the complainant is asserting ownership of this material and claiming that your use of it is not permitted by him/her or the law. As required by the DMCA, we have disabled public access to the material.

Repeated incidents of copyright infringement will also lead to the permanent suspension of your WordPress.com site. We certainly don’t want that to happen, so please delete any other material you may have uploaded for which you don’t have the necessary rights and refrain from uploading additional material that you do not have permission to upload. Although we can’t provide legal advice, the following link provides resources that might help you make this determination:

https://en.support.wordpress.com/counter-notice/#what-is-fair-use

If you’d like, follow the instructions in the applicable point below to remove the DMCA advisory message from your site. If the content in question is:

* An entire page/post, delete it completely.
* Part of a page/post, (1) remove the content in question, then (2) reply to this e-mail to request the removal of the DMCA notice that was placed on your site.
* A media file, such as an image or PDF, (1) remove the media file from the page/post where it appeared, and (2) delete the media file from your Media Library.

Alternatively, if you believe that this DMCA takedown notice was received in error, or if you believe your usage of this material would be considered fair use, it’s important that you submit a formal DMCA counter notice to ensure that your WordPress.com site remains operational. If you submit a valid counter notice, we will return the material to your site in 10 business days if the complainant does not reply with legal action.

Please refer to the following pages for more information:

http://en.support.wordpress.com/counter-notice/

http://automattic.com/dmca/dmca-counter-notice/

Please note that republishing the material yourself, without permission from the copyright holder (even after you have submitted a counter notice) will result in the permanent suspension of your WordPress.com site and/or account.

Thank you.

— BEGIN NOTICE —
First name: Pedro
Last name: Fonseca
Company name: Blasting Sagl
Address: V. Livio 14
City: Chiasso
State/Region/Province: TI
ZIP: 6830
Country: Switzerland (CH)
Phone number: 00393459255053
Email address: pedro.fonseca@blastingnews.com

Copyright holder: Pedro Fonseca

Location of unauthorized material:
https://pianetax.wordpress.com/2016/08/05/libia-allarme-rappresaglia-terroristica-per-litalia/

Location of original materials:
http://it.blastingnews.com/cronaca/2016/08/libia-allarme-rappresaglia-terroristica-per-l-italia-001051437.html

Description of original materials:
The copyrighted work is an exclusive news article, fully copied by this blogger without authorization.

I have a good faith belief that use of the copyrighted materials described above as allegedly infringing is not authorized by the copyright owner, its agent, or the law.
I swear, under penalty of perjury, that the information in the notification is accurate and that I am the copyright owner or am authorized to act on behalf of the owner of an exclusive right that is allegedly infringed.
I acknowledge that a copy of this infringement notice and any correspondence related to it, including any contact information I provided above (address, telephone number, and email address), will be forwarded to the user who uploaded the content at issue.

Digital signature: Pedro Fonseca
Signed on: 2016-08-25 10:23:47
— END NOTICE —

Di solito, chi non conta niente non lo caga nessuno, manco viene colpito dalla rimozione forzata causa violazione de diritto d’autore. O forse mi sto solo illudendo di essere qualcuno.

Annunci
26 agosto 2016

Berlusconi prepara l’alleanza con Renzi

Parisi al lavoro sui criteri per entrare in Forza Italia
L’uomo voluto da Berlusconi per rinnovare il partito prepara un decalogo che dovrà avere l’ok del leader
(Il Giornale)

Parisi è un massone come vi ho detto da subito, discepolo di Giuliano Amato. Il suo programma quindi è uguale a quello di rRenzi e Grillo incarnante la dottrina luciferina (impiego questo aggettivo per semplicità).
Vedrete che, per conto del cav, vuole portare FI al sì al referendum come richiesto dai poteri forti angloamericani e i loro satrapi in Italia: dalla Boldrini a Napolitano a tutti i pennivendoli dei giornali maggiori (e minori). Vedrete le continue minacce all’Italia da parte del Wall Strret Journal o The Economist perchè noi si voti sì. Berlusconi, pure lui massone, si adegua. In gioco che il piano del super-stato europeo continentale basato su euro, banche, la società multirazziale, poligamia, pedofilia e droga legali, gay, incesto, l’inglese, l’America e tutta la sbobba passata dal NWO. E magari il sisma è stato un avvertimento di non discutere il sì e l’approvazione parlamentare del TTIP.
Non servirà a niente, l’Italia è finita e il collasso dell’economia nostrana trascinerà a fondo l’intero continente. Ciao ciao merde italiote (ed europee).

26 agosto 2016

“Valeria non è mai esistita, anzi è viva”. Marcianò querelato dalla famiglia Solesin

Ne sa qualcosa Rosario Marcianò, uno dei complottisti italiani più famosi sul web. Sedicente esperto di (udite, udite!) scie chimiche, l’uomo non tarda mai per denunciare complotti e false flag, come in occasione degli attentati di Parigi. Le stragi del 13 novembre 2015, per Marcianò, sarebbero state semplicemente una farsa, e quando nelle ore successive agli attacchi si diffuse la notizia della scomparsa prima e della morte poi di Valeria Solesin, il leader spirituale dei complottisti italiani affermò con insistenza che si trattava di attori e che la studentessa veneziana non sarebbe mai esistita. Il motivo? Valeria non aveva account sui social network. I genitori, che hanno pianto la sua morte, secondo Marcianò sarebbero semplicemente degli attori. ( http://www.leggo.it/ )

Ovviamente è tutto finto. Non c’è nessuna prova che la strage del Bataclan sia reale. Basta leggere le contraddittorie dichiarazioni del fidanzato e la non chalanche con cui i genitori di lei ne annunciano la tragica morte per capire che è stata una messa in scena. In nessun dibattimento reale si potrebbe portare un qualunque “attentato islamico”. Nessuna testimonianza ne ricostruzione della dinamica dei fatti reggerebbe un minuto. Vi faccio un solo esempio: per la strage di Nizza del camion esiste SIA il filmato ufficiale in cui la polizia crivella di colpi il terrorista, SIA il filmato ufficiale in cui vine catturato e portato via ancora incolume. Inoltre, questi attentati avvengono nelle zone nevralgiche del potere come la cittadella del parlamento europeo a Bruxelles o DENTRO le strutture aeroportuali (Istanbul) inaccessibili ai normali passeggeri ed estranei.
Ho visto una pubblicità YT sulle scie chimiche. Evidentemente dall’alto è arrivato l’ordine di “sdoganare” il fenomeno fino a livello semi-mainstream. Da noi impiegano come un pupazzo Marcianò, senziente o meno, come arma di distrazione di massa mentre attuano i loro piani. Ho già qui manifestato il mio pensiero secondo cui le chemtrails sono una arma di distrazione. Altrimenti ne avrebbero già rettificato la formula chimica per renderle assolutamente invisibili e irrintracciabili.

"Valeria non è mai esistita, anzi è viva". Marcianò querelato dalla famiglia Solesin

26 agosto 2016

La Cina svela qualche dettaglio del suo rover marziano

La Cina svela qualche dettaglio del suo rover marziano

Fonte: Xinhua
 Ieri, la Cina ha rilasciato alcune immagini della sonda, del lander e del rover che raggiungeranno Marte nel 2020. La missione dovrebbe partire con il razzo Long March-5 dal centro spaziale di Wenchang, nella provincia di Hainan nel sud della Cina. Il lander si separerà dall’orbiter dopo circa sette mesi di viaggio per atterrare in una zona alle basse latitudini dell’emisfero settentrionale di Marte, dove un rover esplorerà la superficie.Le immagini mostrate alla conferenza stampa indicano un robottino a sei ruote, alimentato da quattro pannelli solari, due in più rispetto al rover Yutu inviato alla Luna. Progettato per lavorare tre mesi marziani, pesa circa 200 chilogrammi.

La sonda, invece, porterà a bordo 13 strumenti tra cui una fotocamera per telerilevamento ed un radar penetrante per studiare l’atmosfera ed il suolo del Pianeta Rosso.

“Grazie all’analisi di anni di esplorazione di Marte e prendendo in considerazione la nostra tecnologia attuale e le tendenze internazionali, abbiamo deciso di dividere la nostra missione in due fasi. La fase uno è entrare nell’orbita marziana, la fase due riportare indietro dei campioni da realizzare entro il 2030”, ha dichiarato il capo progettista Zhang Rongqiao.
La finestra di lancio sfrutterà l’allineamento tra Marte e la Terra: “Non possiamo rimandare, c’è solo una possibilità ogni 26 mesi, altrimenti dovremo aspettare altri due anni. Ora abbiamo in programma di lanciare a luglio o agosto 2020. A soli quattro anni da oggi. Abbiamo un calendario pieno”, ha aggiunto Zhang.
Il progetto passerà ora alla realizzazione di un prototipo e questa fase durerà circa due anni. Con l’occasione è stato anche lanciato un concorso pubblico per selezionare il nome ed il logo della missione.

( http://aliveuniverse.today/ )