Archive for settembre 21st, 2016

21 settembre 2016

Stazione spaziale cinese Tian Gong 1 fuori controllo, precipiterà sulla Terra

Le autorità cinesi hanno confermato che il “Palazzo Celeste“, laboratorio orbitante da 8,5 tonnellate, rientrerà nell’atmosfera nel 2017. Alcuni detriti porrebbero colpire la superficie terrestre. Il rientro e la sua distruzione hanno acceso illazioni di stampa secondo le quali il Controllo Missione avrebbe perso il controllo della stazione spaziale.
La Tiangong 1 (Palazzo celeste) fu lanciata nel 2011 come tassello di un ambizioso programma nazionale per trasformare la Cina in una superpotenza del cosmo al pari di USA e Russia.
Molto verosimilmente, stanne progressivamente ritirandosi dallo spazio in quanto è sempre più difficile simulare le missioni. Ormai il vasto “popolo” della Terra piatta è in grado di sgominare praticamente tutte le missioni spaziali dimostrandone la falsità.
Faranno lo stesso con la ISS (Stazione Spaziale Internazionale gestita da NASA, ESA e JAXA). Credo insceneranno un “evento” per il quale dovrà precipitosamente essere abbandonata a sé stessa e poi precipiterà, vista da nessuno, in un luogo ameno.

Stazione spaziale cinese Tian Gong 1 - palazzo celeste

Annunci
21 settembre 2016

Il Carcere dalle Sbarre di Cristallo

La propaganda di regime ci ha fatto credere di poter scegliere da chi essere governati e di poter disporre di se stessi. Non è così. Quella macchina di controllo, quell’enorme eggregora maligna chiamata ‘Stato’ sceglie da sola i suoi vertici, imponendoli alle masse come gli unici possibili, e gestisce in modo capillare ed efficace i suoi sudditi.
Il governo centrale è una forma di controllo antica, collaudata da millenni di utilizzo. Lo stato ti fa credere di operarsi per difenderti, per elargire diritti e doveri con equità, per diffondere giustizia ed occasioni. E’ vero il contrario. Le forme stato sono strutture fortemente piramidali e verticistiche per natura. Non possono quindi fare a meno (pena la loro dissoluzione) di osannare i vertici e sfruttare per benino le basi.


Quando muore un personaggio pubblico, sia stato un politico oppure un ‘intellettuale’, il Leviatano accorre e dispone la sua glorificazione. L’eggregora consolida il suo potere, premia chi ne ha accresciuto dimensioni e capacità. Quando muore un ottimo essere umano, è invece spesso da solo.
Oggi l’eggregora del dominio sugli esseri umani si sta smaterializzando per diventare ancora più efficace: le grandi corporation lavorano da decenni per il controllo intimo ed apparentemente immateriale dell’essere umano, ed in realtà solo poco visibile.
Le transazioni, il cibo, l’aria, l’acqua, il clima, la microbiologia, l’etere, l’ambiente, la genetica, le risorse naturali … ecco i settori nei quali le nuove eggregore insisteranno ad imporre il loro dominio incontrastato. Quando tutto sarà compiuto, gli stati diverranno obsoleti, sostituiti da poche sovrastrutture quasi impercettibili e tutti gli umani vivranno nell’illusione della libertà totale: un carcere dalle sbarre di cristallo. ( http://offskies.blogspot.it/ )