Baby Boom: programmazione mentale e sogni nel cassetto

https://pianetax.files.wordpress.com/2016/11/4506d-111239357-adfa4b44-f94c-402c-97ae-460a87b3bdea.jpg
Siamo in Colorado, nella fabbrica che sta mettendo a punto il jet commerciale Baby Boom. Più veloce del concorde del 10% raggiungerà Mach 2,2. Disponibile con 45 e 55 posti. Il costo del biglietto andata e ritorno da New York a Londra sarà di circa 5mila dollari. Pronto per i test entro il 2017, sul mercato nel 2023. (La Repubblica)

Per me, è una fandonia. Un supersonico ha un consumo di carburante pazzesco. Non c’è convenienza a trasportare solo una cinquantina di passeggeri a trasvolata. Secondo me, Bramson, dopo che Virgin Galactic sarà finita “a schifio” (come dicono in Sicilia) si è inventato questa novità. Tutto per distrarre i babbioni dai veri problemi del mondo.
PS Notare le scie chimiche che fuoriescono dai propulsori in questa illustrazione artistica.