Archive for dicembre 1st, 2016

1 dicembre 2016

La beffa della tragedia della Chapecoense

Mi aveva subito insospettito lo imprevedibile incidente aereo in cui sarebbe tragicamente scomparsa la squadra della Chapecoense, brasiliani in volo sopra la Colombia dove avrebbero dovuto disputare una finale. La numerologia salta subito all’occhio. Poi il fatto che un calciatore si sia salvato poichè si era scordato il passaporto (in tutte le tragedie farlocche ci sono di mezzo passaporti, se ci avete fatto caso?). A conferma della mia impressione iniziale, il video sopra. La motivazione sarebbe l’esaurimento del carburante, scongiurando così difetti di fabbricazione riconducibili alla casa costruttrice del velivolo.
Ma a farmi propendere definitivamente per la messa in scena è il filmato sotto (in spagnolo). Nei (soliti) Simpson si nomina una squadra di calcio brasiliana che lavora nell’impianto nucleare del signor Burns poichè i calciatori erano precipitati con il loro aereo nella sua proprietà.
I Simpson sono noti per avere anticipato forse dozzine di eventi catastrofici puntualmente avvenuti anche 10 anni dopo: dall’epidemia di Ebola, all’elezione di Trump all’11 settembre 2001.
Per me, i passeggeri del volo sono come quelli degli aerei del 11-9, li hanno fatti sparire in qualche modo.

Annunci
1 dicembre 2016

“Sono aliena, ho Dna extraterrestre”: ragazza australiana racconta che…

bambini ibridi UFO

MELBOURNE – “Sono aliena, ho Dna extraterrestre“: Lea Kapiteli, 22 anni, di Melbourne (Australia), è convinta di non appartenere al genere umano. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, si definisce una “starseed”, un essere che ha origini miste, proveniente da un altro pianeta, se non da un’altra galassia. A rivelarle la sua vera natura sarebbe stato uno spirito di nome Mezreth, che all’età di 13 anni le avrebbe fatto visita più volte. Lea ritiene di essere il frutto di una fecondazione ibrida. Qualcuno avrebbe rubato gli ovuli di sua madre mentre dormiva, per poi unirli a un alieno, dando vita a un tipo di Dna extraterrestre. Ipotesi oltremodo fantasiosa, che tuttavia la donna propone come veritiera.
A detta della 22enne, la “rivelazione” di Mezreth è stata di grande aiuto per lei. Prima di allora la sua vita non aveva molto senso e spesso si sentiva estranea alla realtà, o almeno, questo era quello che pensavano gli altri di lei. “Quando ho scoperto di essere una starseed, sapevo di essere qui per un motivo: per testimoniare la vita sulla terra”, ha detto. Lo spirito, o “presenza”, come lei ama definirlo, le avrebbe persino insegnato a fare viaggi virtuali fuori dalla Terra. “Con un po’ più di concentrazione e meditazione, volendo posso andare su Marte“, specifica Kapiteli.
Anche la madre di Lea sta iniziando ad accettare la presunta natura non umana della figlia, assecondandola di fatto nelle sue fantasticherie. “Mia mamma ci ha messo po’ di tempo per capire, ma è stata grande e ha cominciato a fare qualche ricerca su Internet “, racconta la giovane, che specifica: “Quando ero una bambina, spiegavo sempre queste cose e sono stata accusata di avere un’immaginazione troppo creativa. Ma dopo aver fatto le ricerche, anche per lei tutto ha perfettamente senso”. ( http://www.blitzquotidiano.it/ )

Personalmente, sono aperto all’idea di ciò. Gli alieni potrebbero essere di provenienza “intra-terrestre”. Notizie possibilmente inventate per distrarre l’attenzione. Forse vere.

Rapimenti donne alieni

1 dicembre 2016

Terra piatta: lo scoglio insormontabile

Anche in Italia, su Youtube appaiono presunti guru della Terra piatta. Non si sa cosa sia successo, ma sembra che ci siano evidenze che smentiscono la rotondità terrestre.
Se la Terra è piatta, ciò conduce direttamente a un quesito angosciante: perchè sostengono il contrario? PERCHÈ nelle scuole si insegna di un universo infinito e di pianeti che compiono rivoluzioni attorno a stelle.
E come hanno fatto a portare avanti un inganno così immane?
Qui si porrà il “setaccio che separa la pula dal grano” (citazione evangelica e agricola dato che io sono un coltivatore diretto). Molti sedicenti “terrapiattisti” lasceranno trapelare su tale terreno la loro vera essenza. È una facile profezia la mia.
Personalmente, sono l’unico in Italia che affronta il “dopo” terra piatta, uno che cerca di spiegare il significato del come i padroni del mondo hanno compiuto tale mastodontica nefandezza.
ADDENDUM…perdona l’intromissione, ma non pensi che un simile atteggiamento spocchioso (oltrechè tutt’altro che veritiero, vedi per esempio tommix) tenda a farti perdere credibilità nei confronti di chi si approccia a certune verità? (da una email)
Accolgo l’obiezione, “sono l’unico, che io sappia,” avrei dovuto scrivere. Non mi sembra che Tommaso abbia affrontato p temi cui mi riferisco io, almeno, se non mi sono perso qualcosa. Comunque, sono curioso di vedere a breve cosa escogiteranno alcuni “terrapiattisti” (che io ho già in mente ma non dico) a giustificare l’immensa bugia della Terra sferica. (Forse qualcosa ha detto Mario Quaranta sul PERCHÉ, se non erro). In effetti, di alcune cose devo ancora parlare (in rete).