Enciclica, i comandamenti verdi di Francesco: “Popolo ha pagato per salvataggio banche”

Enciclica, i comandamenti verdi di Francesco: "Popolo ha pagato per salvataggio banche"

La guida alla lettura alla presenza, per la prima volta nella storia, del metropolita di Pergamo Joannis Zizioulas, considerato il più grande teologo vivente dell’ortodossia, in rappresentanza del patriarca Bartolomeo. Padre Lombardi: “Il testo completo è stato inviato con una mail a tutti i vescovi del mondo”
CITTA’ DEL VATICANO – Era stata anticipata (QUI IL TESTO INTEGRALE), ed era attesissima. Ma la presentazione ufficiale dell’Enciclica ‘verde’ di Papa Bergoglio, Laudato Si’, si è tenuta solo oggi in Vaticano. Non c’era mai stata fino ad ora “un’intensa e prolungata attesa di un singolo documento. L’umanità ha dimostrato di aver desiderato questo documento”, ha detto padre Lombardi, portavoce della sala stampa Vaticana.
Sono i ‘comandamenti verdi’ di Francesco. E nell’Enciclica, l’ultimo capitolo stila un vademecum per educare al rispetto dell’ambiente. Tra gli esempi suggeriti dal Pontefice: “Evitare l’uso di materiale plastico o di carta, ridurre il consumo di acqua, differenziare i rifiuti, cucinare solo quando ragionevolmente si potrà mangiare, trattare con cura gli altri esseri viventi, utilizzare il trasporto pubblico”. Il Papa benedice perfino il ‘car sharing’: “Condividere un medesimo veicolo tra varie persone”. Tra i consigli ambientalisti anche quello di “piantare alberi e spegnere le luci inutili. Tutto ciò fa parte di una creatività generosa e dignitosa, che mostra il meglio dell’essere umano”. ( http://www.repubblica.it/ )

Uno dei sistemi della dottrina luciferina per scardinare l’insegnamento di Gesù Cristo è di sminuirne e banalizzarne i dettami evangelici “parificandoli” a qualcosa di “profano”. (es. i santi laici, ecc.)
È il caso dei “comandamenti verdi”. Un papa che scrive un enciclica sul nulla. Invece di differenziare i rifiuti, bisognerebbe non produrli creando cicli produttivi “chiusi”. Risparmiare acqua sarà inevitabile. Data la privatizzazione incombente, verrà a costare quanto l’oro! Cleopatra, si narra facesse il bagno in una vasca colma di latte d’asina, a noi già basterà riuscire a pagare il prezioso liquido che riempie la vasca quando facciamo il bagno! Altro che asine!
Bergoglio ha “benedetto” i matrimoni fra omosessuali, dice di perdonare l’aborto, ha citato per nome elogiandoli il giornale Repubblica, Pannella e Bonino, lordume vomitevole che la massoneria spaccia per “spirituale”. Piantare alberi e spegnere luci inutili? D’accordo, ma basterebbe un “grillino” a postulare ciò.
Vedete che questo signore è un massone,  come vi dissi fin dal primo memento, egli sproloquia in perfetta sintonia con la Boldrini, Grillo, Monti od Obama (fra i tanti), tutti signori che lavorano indiscutibilmente per l’Abisso.
È proprio l’ultimo papa come da me scritto su Archeo Misteri Magazine di novembre. Siamo davvero alla fine del mondo. Prima di andarsene all’Inferno, dal loro padrone, ci lasciano gentilmente sapere che la Terra è piatta. Se la ridono, per mezzo millennio ci hanno preso per il culo.
ADDENDUM ‘Francia, i giudici fanno rimuovere una statua della Madonna
In Alta Savoia il tribunale ha ordinato a un sindaco di rimuovere una statua della Vergine collocata in un parco pubblico: “Va contro la laicità” (Il Giornale) La massoneria impiega il potere coercitivo non eletto, in nome della laicità dello stato, per combattere il cristianesimo. E la Chiesa ufficiale tace.

Annunci