Mistero sull’auto dell’assassinio di Kennedy

Il Mandela Effect (Effetto Mandela) accade quando una situazione o evento del passato, che in molti ricordano essere avvenuto in un certo modo, oggi tale situazione o evento viene riportato storicamente in maniera differente.
Un caso clamoroso riguarda il noto assassinio del presidente americano John Fitzgerald Kennedy. Come quasi tutti si ricordano, fu a Dallas, in Texas, il 22 novembre 1963.
Meno rammentano che l’automobile scoperta sulla quale avvenne l’efferato omicidio è cambiata nel corso degli anni.
Tanti ricordano che essa avesse 4 posti a sedere con la coppia presidenziale accomodata sul divano posteriore. Ciò venne sancito anche sulla copertina di LIFE dedicata all’avvenimento:

Vettura di colore chiaro a 4 posti

Anche nell’attuale museo ufficiale, dedicato a JFK, il quale dovrebbe conservare i fatti accuratamente, la vettura ha 4 posti:

https://pianetax.files.wordpress.com/2016/12/84fcf-ilrosauto_jfk1.jpg?w=620&h=300

Museo e Biblioteca dedicata a JFK a Boston

Tuttavia, nel filmino girato da Abraham Zapruder (unica testimonianza filmata dell’omicidio) la limousine ha 6 posti distribuiti su tre file.

Per quale motivo esistono tali incredibili discrepanze fattuali? Sappiamo che il film di Zapruder è un falso. Non esistono fotografie dell’accaduto scattate da astanti. Tuttavia, se mostra una macchina a 6 posti, perché perfino il museo non ricostruisce fedelmente questo particolare?

jfkauto4o6posti

Annunci