Misteriose scie chimiche circolari in Centro Italia

Come mai gli ambientalisti, tipo Legambiente ad esempio, dei danni causati dalle scie chimiche non se ne occupano? Il fatto che Rosario Marcianò sia anche lui un disinformatore è dimostrato dal suo silenzio verso le organizzazioni ambientaliste. Eppure, il tema scie chimiche è prettamente ambientalistico: inquinamento atmosferico e mutamenti climatici artificiali. I Verdi stanno zitti limitandosi a campagne antirazziste, antiomofobe, a favore di UE ed euro. Materie sulle quali anche Marcianò tace lasciando trasparire che pure lui fa parte della ‘matrix’. Esattamente come Massimo Mazzucco che parla della beffa del 11 settembre ma secondo cui gli attentati “islamici” in Europa sarebbero assolutamente autentici quando sono altrettanto fasulli. Identico discorso vale per Claudio Messora e altri. Ognuno di essi si occupa di un argomento “complottista”, negando altro, impedendo con ciò al pubblico di avere un quadro d’insieme della situazione.

Advertisements