Archive for Mag 29th, 2017

29 Mag 2017

Vaccini sì, vaccini no: quando il sistema diventa violento

Il Gecco

Quando l’animale si sente braccato diventa violento. Il sistema reagisce così ora che è consapevole che il risveglio è in atto e che, anche se lentamente, sta perdendo il proprio potere sugli individui consapevoli della propria condizione naturale di libertà.
Ricordiamo che i diritti si esercitano e non si chiedono mai, altrimenti si parlerebbe di privilegi con tutti gli annessi e connessi. Se ci riferiamo al settore sanitario, con la proposta di aumentare i vaccini a 20 ceppi diversi, comprendiamo, al di là delle solite frasi retoriche, che un’analisi approfondita ci porta a svelare altri retroscena inquietanti, che non si limitano al solo discorso del guadagno esponenziale sulla diffusione dei vari lotti a favore delle case farmaceutiche. Qui si va ben oltre. Difatti le cause farmaceutiche risultano, agli apici, a stretto contatto con le banche centrali, cioè quelle che il denaro lo stampano dal nulla. Come possiamo allora pensare che l’obiettivo sia davvero solo quello del profitto, se per raggiungerlo da parte di queste lobbies basta un click? In realtà l’obiettivo principale è un altro, debilitare quanti più fanciulli possibile, così da non permettere alle anime che si stanno incarnando in questo periodo storico sul pianeta, di apportare un contributo all’evoluzione, accelerandone il processo.
La stessa storia di Erode che si ripete duemila anni dopo. Evitare che nasca il cristo (coloro che hanno il cristo interiore sviluppato). Molte anime evolute hanno deciso di contribuire al cambiamento, ma i fautori del New World Order non sono contenti di ciò e stanno facendo di tutto per fermare, o quanto meno rallentare, tale processo in corso. Per fare ciò stanno usando ogni mezzo a loro disposizione, soprattutto sul controllo mentale e sulla debilitazione fisica, vedi scie chimiche, decoder digitali, wi-fi, reti cellulari, contaminazione alimentare, i vaccini appunto, ecc.
In tutto questo la magistratura corrotta, figlia dell’inquisizione cattolica, apporta il proprio contributo applicando il Trattamento Sanitario Obbligatorio ogni qual volta qualcuno alza la testa per apportare il proprio contributo al risveglio, il tutto con la complicità e l’asservimento delle forze dell’ordine che fungono da cani da guardia e che operano col ricatto, da veri e propri mastini del boss di turno. Ma chi è consapevole non si lascia intimidire e prosegue dritto per la sua strada!
( https://ilgecco.tv/ )

La strage degli Innocenti (Peter Paul Rubens)

29 Mag 2017

La contrapposizione Cristianesimo – Islam è artificiosa

Nel Corano il nome di Gesù e Maria (la pace sìa con loro) citato per 66 volte

Nel Corano il nome di Gesù e Maria (la pace sìa con loro) citato per 66 volte
TEHERAN – Gli individui che hanno arrecato offese al nobile Corano negli Stati Uniti in realta’ non erano di alcuna religione.
Secondo l’IRIB lo dimostra il fatto che nel Corano sono citati tanti grandi profeti del Signore appartenenti anche alla tradizione ebraica e cristiana e che soprattutto in esso viene citato spesso Gesù(la pace sìa con lui). Secondo il sito “Andishe Qom” che propone studi specialistici sul testo sacro dell’Islam, Gesù(la pace sìa con lui) viene citato complessivamente 35 volte. 25 volte col nome di Issa(forma araba del nome Gesu) e 10 volte col nome di Masih(forma araba del termine Messia). La vergine Maria invece viene ricordata per 31 volte nel testo sacro ispirato dall’Arcangelo Gabriele al profeta dell’Islam. È degno di nota che la storia della sua vita nel Corano è narrata in una sura che porta il suo stesso nome Maria(la pace sìa con lei). ( http://italian.irib.ir/ )

Come avevo scritto su NEXUS, articolo ora incluso nel mio ultimo libro: QUADERNI DALLA TERRA PIATTA, l’antagonismo fra musulmani e cristiani è alimentato ad arte dalle forze del male facenti capo all’Abisso.
Gesù di Nazareth detto “il Cristo” (Il Messia) e sua madre Maria (unica donna citata per nome nel Corano) sono venerati anche dagli islamici.
Gli attentati in Europa sono organizzati dai poteri occulti in modo da esacerbare gli animi dopo che loro stano facendo entrare milioni di musulmani in funzione anticristiana.
Nel libro scrivo che uno dei sistemi di controllo delle nasse è di suddividerle, contrapponendole, in due fazioni: destra e sinistra. Infatti, i comunisti sono anticristiani ma filo-islamici; la destra è anti-islamica ma (pretenziosamente) cristiana. Tutta la questione dei “crocefissi” e dei riferimenti religiosi cristiani da rimuovere urgentemente a che fare col fatto che i satanisti e i posseduti dal demonio mostrano repulsione verso il sacro. Quindi, loro esigono che ogni riferimento religioso nelle scuole e vita pubblica siamo rimossi. Per cui, per loro è più facile fare proseliti. Il resto che vi raccontano i giornali, da loro manipolati abilmente, sono astute fandonie.