Archive for luglio 26th, 2017

26 luglio 2017

Vaccini: esposto Codacons contro Asl Toscana Centro

(AGI) – Firenze, 26 lug. – L’Asl Toscana Centro e il suo Direttore Generale finiscono sul tavolo della Procura della Repubblica e all’attenzione dell’Ordine dei medici. Il Codacons ha deciso infatti di presentare un esposto contro l’azienda ospedaliera, colpevole di aver negato ad un genitore che ne aveva fatto richiesta le analisi pre-vaccinali su un bambino. La famiglia – racconta il Codacons – si era rivolta lo scorso 27 giugno alla Asl in questione, presentando una istanza in cui si chiedeva di sottoporre il proprio figlio ad analisi pre-vaccinali, sulla base della legge 210/92 che sancisce l’esistenza di “rischi e complicanze dei vaccini”. Arriva ora la risposta della Asl Toscana Centro, a firma del Direttore Generale Emanuele Gori, nella quale l’ente rifiuta categoricamente di accogliere le richieste dei genitori (che risiedono a Prato) affermando che “Non esiste alcuna evidenza scientifica sulla utilita’ della esecuzione di esami ematochimici e strumentali prima delle vaccinazioni”. Una risposta che non ha soddisfatto la famiglia, la quale si e’ rivolta al Codacons che ha deciso ora di investire la magistratura della questione. “Abbiamo deciso di presentare un esposto alla Procura di Prato e all’Ordine dei medici di Firenze, affinche’ accertino se il rifiuto della Asl sia legittimo e se il comportamento del DG dell’ente sia deontologicamente corretto – afferma il presidente Carlo Rienzi – In un momento in cui e’ grande la preoccupazione dei genitori circa il tema delle vaccinazioni, crediamo sia doveroso accogliere le richieste di chi chiede esami pre-vaccinali, e sia scorretto affermare in modo assoluto che tali analisi siano del tutto inutili”. (AGI)

Sta andando tutto come previsto, come vi avevo anticipato qualche giorno fa. Loro non vogliono le analisi prevaccinali, nemmeno i vaccini monovalenti. Il perchè è presto detto. Ogni bambino ed essere umano è diverso da ogni altro. Con esami preventivi, salterebbero fuori tante di quelle difformità individuali da sconsigliare la vaccinazione per molte malattie. Se ne andrebbero a ramengo i lucrosi guadagni delle ditte farmaceutiche e la tanto sbandierata “immunità di gregge”. Circa quest’ultima, io mi sto sempre più convincendo che sia una bufala non meno dello sbarco sulla Luna. Virus e batteri sono ubiquitari, solo le persone vaccinate sono protette, ammesso e non concesso i vaccini non siano, a loro volta, un imbroglio. Non esiste una protezione generalizzata causata dal fatto che quasi tutti siano vaccinati. Anzi, molti vaccinati diventano portatori sani della malattia incrementandone la diffusione.
PS ‘Vaccini alla Camera, l’Ordine dei Medici ha fretta: “Sia presto legge”‘ Ma scusate, dove sarebbe tutta questa urgenza? ‘Cassazione: nessun legame tra vaccini e autismo’ Cioè, a decidere ciò sono laureati in giurisprudenza e non in medicina! Vedete che è tutto finto.

Annunci