Vaccini, segreterie in crisi. Appello deputate Pd: assumere amministrativi su tutti i posti liberi

Assumere assistenti amministrativi su tutti i posti liberi, perché a seguito delle ultime incombenze le segreterie sono sempre più oberate di lavoro.
L’appello ogni tanto torna a farsi sentire, solo che a chiederlo stavolta non sono stati dei sindacalisti ma dei parlamentari Pd della Commissione Cultura.
L’ultimo onere caduto sulla testa delle amministrazioni scolastiche è quello della verifica dello stato vaccinale di tutti gli alunni iscritti, derivante dal decreto approvato in via definitiva il 28 luglio dalla Camera dei Deputati.
Da qui l’appello delle onorevoli Mara Carocci, Grazia Rocchi e Camilla Sgambato, tutte del Partito democratico e componenti della Commissione Cultura della Camera: “In sede di approvazione del decreto vaccini – spiegano – il Governo ha accolto alcuni ordini del giorno del Pd che lo impegnano a sgravare le scuole dal complesso carico di adempimenti connessi alla necessità di gestire il cartaceo delle certificazioni vaccinali o le certificazioni sostitutive di tutti gli alunni”.
Per le democratiche, “l’obbligatorietà dei vaccini a scuola è giusta e consentirà di tutelare la salute dei più giovani ma le scuole non potranno essere lasciate da sole nella gestione di procedure così complesse”.
“Siamo convinte – continuano – che il Governo metterà in campo tutte le misure necessarie, disponendo l’immissione in ruolo di personale amministrativo su tutti i posti degli organici risultanti vacanti e disponibili, e intervenendo per facilitare l’accesso e l’utilizzo di tecnologie digitali finalizzate allo snellimento e sfoltimento delle incombenze amministrative che dal prossimo anno scolastico graveranno sulle istituzioni scolastiche”. ( http://www.tecnicadellascuola.it/ )

Chiaramente una velina scritta aa Washington. Vi ho già spiegato che impiegano donne. Pima hano creato il “femmininicidio” e la neolingua sindaca, ministra e poi tutte le porcate contro i 10 comandamenti e i sacramenti fatti da donne. La Pinotti importa immigrati facendo il contrario di ciò che un ministero della difesa dovrebbe fare. Capite da soli lo scopo di Boldrini, Bonino, Kyenge e Raggi. Per la droga libera, il suicidio legale mascherato da eutanasia, ius soli, i matrimoni gay (e poi con animali) i relatori sono sempre donne. Controllo mentale MlUltra. Solo in Vaticano non hanno potuto mettere una donna, ma tranquilli che Bergoglio rimedierà.
Fra l’altro, in questi giorni la UE sta varando l’ennesimo piano “contro gli scafisti” il cui scopo è di incrementare l’afflusso di clandestini. Vi scrissi anni fa che, entro il 2020, avevano intenzione di farne entrare 10 milioni in Europa dopo avere fatto uscire la Gran Bretagna. Vi scrissi pure che i paesi anglosassoni (compresa Malta) gli immigrati li mandano da noi.
Tornando all’articolo sopra, esso prelude alla militarizzazione della scuola come in USA. Devono “includere” le centinaia di migliaia di minori neri e magrebini che oggi bighellonano sui marciapiedi delle città italiane rubacchiando e spacciando droga. A breve, vedrete, emaneranno un provvedimento per installare i metal detector all’entrata degli istituti scolastici. Come in America. Quanto ci scommettete?
Ci utilizzano come “centro di americanizzazione” per il terzo mondo come io vi scrivo dal 2011:

https://trenoxtutti.wordpress.com/2011/03/03/campo-di-rieducazione/

La “aggressione” ai 3 deputati PD è stata inscenata. Li hanno fatti passare apposta dove si trovavano i manifestanti (per sicurezza, tre uomini):

Annunci