Bambina ricoverata per meningite

Una bambina di otto anni è ricoverata da domenica nella struttura complessa di pediatria dell’ospedale di Perugia per una “forma severa” di meningite. La piccola era stata accompagnata al Santa Maria della misericordia dai genitori per un violento mal di testa. “Le condizioni sono stazionarie, ma sarà necessario un monitoraggio nelle prossime 48 ore per verificare l’efficacia della terapia”, sottolinea la professoressa Susanna Esposito, responsabile della pediatria, in una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliera. Il medico si è subito attivata presso l’Usl Umbria 1 perché venisse disposta la profilassi di quanti hanno avuto contatti con la paziente, appena rientrata da una vacanza con i genitori al mare in provincia di Livorno. Dall’anamnesi è emerso che la bambina era stata sottoposta alle vaccinazioni obbligatorie. “Ma non a tutte quelle raccomandate dal piano del Ministero della Salute, e tra queste quella anti meningococco”, spiega la professoressa Esposito. ( https://buonconvento.virgilio.it/ )

Dopo che, per anni, hanno accusato di “psicopatia” chiunque lanciasse l’allarme meningite, oggi fanno esattamente il contrario. Paese di cacca.
La meningite è uno dei pochi vaccini “salvavita” ma, con pretesto del meningococco, intendono obbligare a ben 14 vaccini uccidendo più bambini di quanti i vaccini ne salverebbero.

I medici italioti hanno talmente fiducia nella loro brillante laurea che non si vogliono accollare la responsabilità delle vaccinazioni “Vaccini. Garau: medici non tenuti a firmare assunzione di responsabilità”:

http://www.sardegnareporter.it/vaccini-garau-medici-non-tenuti-a-firmare-assunzione-di-responsabilita206903-2/

Notizia falsa. In una settimana hanno contato e registrato esattamente 159 casi? Coi tempi della burocrazia italiana? “Morbillo. Altri 159 casi nell’ultima settimana. Nel 2017 salgono a 4.001, 3 i decessi”

http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=53155

‘Vitalizi, il Senato boccia ‘urgenza’ e il capogruppo Pd smentisce Richetti: ‘Valutare costituzionalità” Come previto, lo spaurachio del taglio dei vitalizi è passato. Riaffiorerà quando ci sarà da fare passare legalizzazione della droga e ius soli. Così funziana il M5S.

Annunci