Archive for agosto 24th, 2017

24 agosto 2017

Attentato a Barcellona: l’altra verità

Il video integrale di Tommix sull’attentato “islamico” in Catalogna:

Apprendo che il video è stato rimosso (dal suo canale) da Youtube dimostrando una prontezza di riflessi sospetta. La Casa Bianca sta ‘attenzionando’ l’Italia in vista di una qualche operazione da noi.
Di oggi la segnalazione del mio video che seguiva la tesi del video di Tommaso.

Annunci
24 agosto 2017

Papa Francesco: “Sì allo ius soli. Garantire agli stranieri l’accesso al sistema pensionistico e alla sanità pubblica”

Papa Francesco è entrato a gamba tesa nel dibattito italiano sullo ius soli con una posizione, neanche a dirlo, totalmente a favore della cittadinanza agli stranieri nati in Italia. Nel suo messaggio per la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, prevista per il prossimo 14 gennaio, Bergoglio ha messo nero su bianco che al momento della nascita “va riconosciuta e certificata” la nazionalità.
Il Pontefice nel suo intervento che la Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo “offre una base giuridica universale per la protezione dei minori migranti. A essi occorre evitare ogni forma di detenzione in ragione del loro status migratorio, mentre va assicurato l’accesso regolare all’istruzione primaria e secondaria. Parimenti è necessario garantire la permanenza regolare al compimento della maggiore età e la possibilità di continuare degli studi. Per i minori non accompagnati o separati dalla loro famiglia è importante prevedere programmi di custodia temporanea o affidamento. Nel rispetto del diritto universale a una nazionalità, questa va riconosciuta e opportunamente certificata a tutti i bambini e le bambine al momento della nascita”.

Ma non è tutto. Il Papa-premier continua: “La apolidia in cui talvolta vengono a trovarsi migranti e rifugiati può essere facilmente evitata attraverso una legislazione sulla cittadinanza conforme ai principi fondamentali del diritto internazionale. Lo status migratorio non dovrebbe limitare l’accesso all’assistenza sanitaria nazionale e ai sistemi pensionistici, come pure al trasferimento dei loro contributi nel caso di rimpatrio”.
Durissima la replica di Matteo Salvini, piovuta su Facebook:
Il Papa, inoltre, ha voluto dire la sua anche sullo Ius culturae, cioè il diritto di ricevere un’istruzione nel Paese d’accoglienza. Secondo il pontefice a tutti i bambini “va assicurato l’accesso regolare all’istruzione primaria e secondaria”, un diritto già previsto ad esempio in Italia. Una posizione già ribadita ieri dal presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenuto al Meeting di Cl, a pochi giorni dagli attentati in Spagna, Germania e Finlandia che hanno rimesso in discussione in tutta Europa la possibilità di concedere meno facilmente la cittadinanza agli stranieri. ( http://www.liberoquotidiano.it/ )

Vedete che le cose stanno andando esattamente nel modo che vi vado dicendo da anni. Tutti i tagli ai cittadini italiani, inclusa la riforma Fornero, servono a finanziare solo e unicamente l’immigrazione. Bergoglio, imposto dagli USA che hanno costretto Ratzinger a dimettersi, auspica lo ius soli alla nascita come in USA. Così faranno entrare in Europa, attraverso Italia e Grecia, milioni di africani, grazie a documenti falsi provveduti dalle ONG, tutti regolarizzati e mantenuti col reddito di cittadinanza “pentastellato”. È il piano Kalergi. L’Italia è in ritardo sull’approvazione dello ius soli (ricordate gli strali della Boldrini sui ‘ritardi’) quindi rischia di andare in fumo il progetto di super-stato europeo multirazziale americanizzato previsto per il 2020.
Notare infine che fra i “diritti del fanciullo” non vi sia il diritto a non essere punzecchiato come bambole vudu da vaccinazioni inutili se non dannose.
ADDENDUM Poi, al solito belzebu lo si intravede tra le pieghe. Bergoglio vuole obbligare a scolarizzare i bambini clandestini senza sapere chi siano, che età abbiano e che malattie abbiano fatto ma nega il diritto costituzionale allo studio ai bimbi italiani se non vaccinati. Infatti, le istituzioni ecclesiastiche ufficiali hanno appoggiato il decreto Lorenzin.

24 agosto 2017

Eclissi dall’alta stratosfera

Eclisse dall'alta stratosfera
Durante l’eclisse di Sole di lunedi, Spaceweather.com e Earth to Sky Calculus hanno lanciato nella stratosfera ben 11 palloni sonda dalle zone interessate al fenomeno, con a bordo un totale di 20 fotocamere; una di queste ha avuto successo nel ritrarre l’ombra della luna larga 110 km mentre sfrecciava sul Wyoming!
Sponsizzato dal Southern Maine Community College, il pallone è partito da Ft. Laramie, Wyoming grazie a un team di studenti dal Maine e dalla California. Questo è solo un frame da una animazione in alta definizione che ritrae l’ombra in movimento e che verrà presto pubblicato!
( http://aliveuniverse.today/ )

Una fotografia fasulla che mostra un orizzonte piatto. La NASA cerca, in tal modo, di “esorcizzare” la crescita del movimento terrapiattista. In realtà, sembra che niente possa salire oltre i 40-50 km di altezza. Qualunque immagine proveniente da quote superiori è da considerarsi un falso.
Se notate, la Luna appena in eclissi dovrebbe trovarsi oggi relativamente vicina ancora al Sole ma non si vede. Non è strano? Dove è la Luna?