Archive for novembre 9th, 2017

9 novembre 2017

Il “risparmio energetico” è una bufala

Come cambieranno le tariffe elettriche dal 1° gennaio 2018? La nuova riforma prevede di superare la struttura progressiva attuale rispetto ai consumi, adeguando le componenti tariffarie al costo dei servizi. E il risultato? Le famiglie poco numerose e gli anziani saranno tra i più penalizzati, con rincari fino a 129 euro all’anno.
Chi consuma paga? Tutto il contrario. Nella sua formulazione, la riforma avrà lo scopo di allineare le tariffe di rete ai costi effettivi a promuovere efficienza energetica e sviluppo delle fonti rinnovabili. Ma gli effetti che produrrà saranno dannosi perché non premieranno la riduzione dei consumi e né ridurranno la spesa energetica delle famiglie. ( https://www.greenme.it/ )

Quindi, non solo scopriamo che la raccolta differenziata è una bufala poiché negli inceneritori la immondizia differenziata viene bruciata assieme. Non soltanto alla storiella delle auto inquinanti non ci crede più nessuno: unicamente un modo per costringere le famiglie a cambiare macchina.
Da oggi, sappiamo definitivamente che pure il cosiddetto risparmio energetico è una panzana. Stanno elaborando una riforma della bolletta elettrica la quale aumenta i costi fissi e premia chi consuma di più. Una sorta di “flat” legata più al reddito che al consumo. Pertanto, non ha più senso parlare di “efficienza energetica”, “Classe A”, “spreco di corrente degli stand-by” e “lampadine a basso consumo”. Era solo un condizionamento mentale per indurre la popolazione a sperperare denaro in acquisto di nuovi elettrodomestici inutili.
Adesso che, grazia ala crisi, la gente comincia risparmiare davvero energia, loro “rottamano” gli ultimi orpelli finto-ecologisti.
15 anni fa una lampadina a incandescenza costava 1000 lire (50 centesimi di euro) oggi una lampadina LED costa 20 volte tanto ma consuma solo 1/5. Con la nuova tariffazione, conviene tenersi le vecchie lampadine a bulbo.
Cosa diranno le organizzazioni “ambientaliste”? Ovviamente niente poiché la loro priorità è di fare passare i matrimoni omosessuali, la moneta digitale, rafforzare la UE, le leggi “antirazziste” e la legalizzazione della droga.
E provate a dimostrarmi che sbaglio.

Aa esempio, col nuovo sistema tariffario, articoli come questo perdono completamente di senso: https://www.comparasemplice.it/informazioni/energia/lampadine-led-quanto-consumano

Annunci