Archive for novembre 25th, 2017

25 novembre 2017

Cosa non succederà dopo le elezioni politiche del 2018

https://i0.wp.com/www.degeuldert.nl/slir/w540/images/1511359101ba83aeb4269c8242e9545e5b758987d3.jpg

Prima di tutto, neanche sappiamo se andremo a votare.
Stanno facendo di tutto per rinviare la consultazione perchè non vogliono che i partiti si confrontino sui temi che interessano veramente ai cittadini.
Vi dissi un anno fa che non ci avrebbero lasciato andare a votare prima di avere fatto passare ius soli e legalizzazione della droga. I “pezzi da 90” imposti dalla Casa Bianca si sono già sgolati per lo ius soli,. Dopo l’eutanasia, mi aspetto che il papa massone argentino dica che Gesù era un allucinato che si fumava canne dalla mattina alla sera.
Appare chiaro che la legge elettorale è stata congegnata per non avere alcun vincitore e quindi procrastinare l’instabilità politica, cosa che viene portata avanti in tutta Europa.
Molto probabilmente faranno un altro governo Monti o Draghi sostenuto da PD e Forza Italia e partitini atlantisti di centro.
La precarietà politica è voluta onde impedire alle istituzioni “democratiche” di prendere decisioni importanti.
Quindi cosa non succederà?

  1. Non ci lasceranno uscire dall’euro. Agli USA, conviene un dollaro debole nei confronti dei concorrenti europei
  2. Non ci lasceranno uscire dalla UE.
  3. Non saranno abolite le vaccinazioni obbligatorie ma verranno puniti i giornalisti che proveranno ad attaccare i vaccini.
  4. Non potremo fermare l’immigrazione. Già deciso che gli africani devono diventare il 2,5% della popolazione italiana, quindi, un milione e mezzo. Hanno perfino vietato l’uso del termine “clandestino”.
  5. Le pressione fiscale non calerà in quanto la tassazione serve a controllare la popolazione. Se la gente deve lavorare 12 ore al giorno per il fisco, non scende in piazza a manifestare.
  6. Cercheranno di abolire il contante (col pretesto della lotta all’evasione fiscale), sempre nel tentativo di scoraggiare chi si oppone al NWO.

Quindi, la situazione in Italia continuerà a peggiorare aggravata dal fatto che da noi, più che altrove, comanda la gente che non lavora. Se avete programma di fare investimenti, pensateci cento volte prima. Non fidatevi dei politici e dei giornali che sono un unico teatrino inscenato per fottere i soldi alla gente che lavora veramente e onestamente.
Siamo nel 2018 quasi, dovrebbe oramai essere superfluo rammentarlo.
In ogni caso, la stampa e la TV “pompano” personaggi quali Salvini o Di Maio: perch’è?

  • Temono il crollo del mercato degli autoveicoli
  • Temono il collasso del mercato immobiliare
  • Temono il crollo del mercato del lavoro

Lo scopo è alimentare false speranze di rinnovamento, così i cretini continuano a lavorare, a far girare l’economia assumendo gente, quindi versando tributi a beneficio dei parassiti di ogni colore, razza e religione.

BARZELLETTA TRISTE: Qual è il colmo per un genitore? Volere bene allo stato e odiare proprio figlio!
http://www.lastampa.it/2017/11/23/edizioni/cuneo/vogliamo-la-verit-sulla-morte-di-simone-Pkjilgp7VMTviTnT90BwWL/pagina.html