Mappa della Terra Piatta [3]

Spunta una nuova mappa “pratica” ad uso militare la quale ricalca la proiezione polare azimutale detta “mappa della Terra piatta”. Si tratta di una “mappa aerea” del 1945. Essa ricorda la rotta del volo transatlantico di Charles Lindbergh (1927) e la mappa Gleason del 1892.
Il corrispondente per l’aeronautica del Times di Londra, all’epoca, richiamò l’attenzione sul fatto che la nuova mappa militare emanata dalla British Overseas Airways Corporation è di nuova concezione, studiata per la “Air Age” (“l’Età dell’Aria”). Notare che i territori sotto l’equatore, o meglio esterni ad esso, siano più vasti di quanto riportato nella proiezione di Mercatore.
Le rotte di volo (tracciate in rosso) sono pressoché rette come è logico che sia. È una elaborazione fatta durante il coonflitto, per la qual cosa doveva essere accurata. I piloti dei cacciabombardieri, che andavano a bombardare o lanciare paracadutisti sorvolando paesi nemici, dovevano usufruire di una cartografia realistica.
La cartina sotto è ad alta risoluzione (5086 x 3411 px) e può essere stampata in formato A3.

Articoli di approfondimento: La rotta di Lindbergh diventa diritta sulla terra piatta

Per salvare la cartina: tasto destro > Salva immagine con nome.

Annunci