Archive for gennaio 11th, 2018

11 gennaio 2018

Armi climatiche in Azione

https://pianetax.files.wordpress.com/2018/01/57706-palle2bdi2bghiaccio2b1.png?w=370

Dane Wigington, dal suo sito geoengineeringwatch.org, ci informa sulla natura artificiale delle recenti tempeste di neve e ghiaccio che hanno interessato gran parte degli Stati Uniti, Russia ed Europa. Secondo Wigington, con la creazione di ampie zone di bassa ed alta pressione artificiale, dovute all’opera degli impianti di modellazione dell’atmosfera del tipo Haarp, le correnti gelide artiche sono state indirizzate verso precise zone del pianeta.

https://pianetax.files.wordpress.com/2018/01/c7c34-anomalie2bclimatiche2b1.png?w=370
Gli aerosol chimici inoltre hanno generato dei nuclei di condensazione del ghiaccio nella bassa atmosfera che hanno prodotto gli incredibili risultati visibili dai report provenienti dagli Stati Uniti, Svizzera, Polonia ed Arabia Saudita (!) come le sfere di ghiaccio mostrate nelle fotografie.

https://pianetax.files.wordpress.com/2018/01/259b6-palle2bdi2bghiaccio2b4.png?w=370
A queste operazioni distruttive si sono aggiunte quelle relative allo scioglimento anomalo dello strato ghiacciato dell’artico, oggi ai minimi livelli rispetto agli anni passati.


Il dominio del clima ha raggiunto percentuali assolute. Ormai è relativamente semplice per i distruttori deviare le correnti a getto, creare alte e basse pressioni fortemente anomale e rilasciare a terra (o meno) quantità impensabili d’acqua, sia sottoforma di pioggia che di neve o ghiaccio.

https://pianetax.files.wordpress.com/2018/01/fb350-palle2bdi2bghiaccio2b2.png?w=370
Allo stesso modo è possibile alimentare un uragano nascente, utilizzando le forze della natura come arma distruttiva contro l’umanità intera. Dall’altro lato del globo, un caldo devastante che sta mietendo vittime tra esseri umani, animali autoctoni e resistenti. Ciò per comprendere come nulla e nessuno possa sentirsi escluso da questa guerra, tanto devastante come subdola e che deve il suo ormai quasi perfetto funzionamento all’ignavia ed alla cecità del genere umano. ( http://offskies.blogspot.it/ )

Annunci
11 gennaio 2018

Lega, l’affondo di Maroni: Salvini si è comportato da stalinista

Maroni massoneria

«Io sono una persona leale. Sosterrò il segretario del mio partito. Lo sosterrò come candidato premier. Ma da leninista, non posso sopportare di essere trattato con metodi stalinisti e di diventare un bersaglio mediatico solo perché a detta di qualcuno potrei essere un rischio»: a parlare è il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, ina una intervista al Foglio. «Consiglierei al mio segretario non solo di ricordare che fine ha fatto Stalin e che fine ha fatto Lenin ma anche di rileggersi un vecchio testo di Lenin — ha detto Maroni —. Ricordate? L’estremismo è la malattia infantile del comunismo. Se solo volessimo aggiornarlo ai nostri giorni dovremmo dire che l’estremismo è la malattia infantile della politica». ( http://www.corriere.it/ )

Maroni è un agente degli americani. Lo scrivo da 10 anni. La Casa Bianca non avrebbe mai permesso a nessun altro leghista di ricoprire il ruolo di ministro dell’interno. E per ben due volte. Fu posto nel ’92 a guardia di Bossi.
Fu lui per primo nel 2011 a costringere i comuni a tenersi i clandestini a spese loro dato che gli USA ci impiegano come campo di rieducazione per africani:

https://trenoxtutti.wordpress.com/2011/03/03/campo-di-rieducazione/

L’agente USA Beppe Severgnini, del Corriere della Sera giornale in mano alla CIA, ha ripetutamente lanciato l’idea di regalare terreni demaniali agli immigrati:

http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2015/11/04/assegnare_ai_migranti_i_terreni_incolti_della_sardegna_la_propost-68-443506.html

Anche in Lombardia Maroni a varato un censimento delle terre incolte da assegnare a neri e musulmani (anche se non viene detto esplicitamente):

http://www.rodengosaiano.net/node/2861

La dipartita di Maroni dalla regione Lombardia molto probabilmente vuol dire che la Casa Bianca lo tiene pronto per un governo che non possa escludere la Lega. È stato di recente contattato telefonicamente da Napolitano che è un atlantista favorevole al super-stato europeo multirazziale americanizzato e anticristiano.
Biden, ex vicepresidente con Obama, aveva dichiarato che la Lega Nord e M5S sono “aiutati dalla Russia”. Significa che per loro Salvini e Grillo devono stare all’opposizione. Bisogna vedere cosa decide Trump. Ci considerano una colonia di straccioni alla stregua di Myamar o della Macedonia.

https://trenoxtutti.wordpress.com/2012/03/21/protettorato-di-straccioni/

NOTA A MARGINE
Interessante sarebbe sapere se è in programma qualche “sanguinoso attentato islamico” in Italia in vista delle elezioni del 4 marzo. Nel 2004, la messa in scena di Madrid del 11-3 servì a fare vincere Zapatero il quale distrusse la Spagna ma fece passare i matrimoni gay e la TAV.

11 gennaio 2018

Non vogliono che andiate a votare, vogliono che lavoriate!

Se ci avete fatto caso, i partiti politici promettono mari e monti agli imprenditori e commercianti:  meno tasse, sgravi fiscali e niente burocrazia. In realtà, subito dopo la consultazione elettorale, le tasse saliranno per onorare gli impegni con la UE e l’assistenzialismo ai milioni di immigrati che ancora intendono fare entrare (dato che nessun partito vuole abolire il pareggio di bilancio in costituzione). La burocrazia non può essere eliminata sicché è parte integrante del sistema di controllo sociale.
Loro vogliono gente obbediente e ossequiosa che lavora, paga le tasse, compra lo smartphone, fa vaccinare i figli senza fiatare.
Qui a Brescia, come nelle altre città del terzo mondo, sono in costante aumento gli incidenti stradali. Perché? Perché la gente corre a lavorare, altrimenti si vergogna. In questo modo, si viaggia alla media di un morto al giorno sulle strade di città e provincia.
E la gente è pure contenta di ciò. Più incidenti, più lavoro!