Archive for gennaio 19th, 2018

19 gennaio 2018

Perché l’avvocato di Andreotti si è candidata con la Lega

Giulia Bongiorno sarà capolista. “Mi ha colpito la nitidezza del pensiero di Salvini”

L’avvocato Giulia Bongiorno “sarà capolista della Lega in diversi territori del Paese”. Lo ha annunciato il segretario della Lega, Matteo Salvini. Questa candidatura “è il segno di una Lega che cresce, che coinvolge e punta su personalità della realtà civile, soprattutto su sicurezza, giustizia e difesa delle donne”. ( https://www.agi.it/ )

Questa strana storia della candidatura dell’avvocato di Andreotti con Salvini. A giudicare dalla faccia stranita del leader del Carroccio, la candidatura se la è vista piovere addosso.
Come tutti sanno, credo, Giulio Andreotti era il vero capo della Loggia P2. Licio Gelli era un paravento ben confezionato. Ne è prova il fatto che per anni (non so se ancora) nella voce di Wikipedia riguardante il venerabile maestro, egli è comparso in una foto accanto al politico. Senza apparente motivazione.
A quanto pare, Cosa Nostra, della quale l’avvocato palermitano pare essere “portavoce”, ha scelto il cavallo su cui puntare nelle imminenti elezioni politiche. Evidentemente, la mafia s’è stufata dei clandestini che appestano l’isola. Inoltre penso che le mamme meridionali, notoriamente attaccatissime ai loro pargoli, abbiano mal digerito la brutale legge sulle vaccinazioni obbligatori della Lorenzin.
Ho notato pure che parecchia massoneria qui al Nord s’è messa di traverso sulla questione vaccini in nome di quella famigerata “libertà” tanto preziosa alle combriccole grembiulinesche,
Boh, stiamo a vedere.

19 gennaio 2018

Dolores O’Riordan morta? Tranquillizziamoci, è viva e vegeta!

Non so perché, ma ci avrei scommesso una discreta sommetta che nel suo “ultimo messaggio” ci sarebbe stata dentro la parola “zombie“. Evidente che a tutti sarebbe balzato in mente il titolo del suo più grande successo come cantante dei Cranberries. Gli zombie sono sia vivi che morti.
L’altro indizio è l’affermazione dell'”amico di lunga data” Dan Waite secondo cui nell’ultimo messaggio vocale pareva “piena di vita”. Messaggi criptici atti a fare intendere la verità a chi è in grado di leggere fra le righe.
Evidentemente costei si vuole godere la famiglia sottraendosi agli inconvenienti che la fama comporta. Tanto di soldi ne ha già fatto a palate. Così i fan conserveranno di lei l’immagine di una vibrante giovane donna dello musica leggera. Gli irlandesi sono gente tranquilla, a 46 anni si deve essere sentita un pesce fuor d’acqua.