Archive for aprile 14th, 2018

14 aprile 2018

La guerra è scoppiata, tratteniamo gli applausi

Nel cuore della notte, a mercati finanziari chiusi, l’attacco minacciato nei giorni scorsi dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump in Siria, un’azione mirata contro il presunto arsenale di armi chimiche del governo di Assad. Forti esplosioni si sono sentite in tutta Damasco.
Oltre alle immagini della TV di Stato siriana che ha fatto sapere che 13 missili sarebbero stati neutralizzati, molti i video amatoriali che mostrano le esplosioni e il loro boato che squarciano il cielo.
La sceneggiatura ora prevede gli “scudi umani”, le “donne stuprate” dopo i bambini gasati.
A noi spettano migliaia di profughi da integrare col wi-fi libero, regalando loro terreno demaniale (come ripetutamente richiesto da Beppe Severgnini dall’americano Corsera) e mantenuti dal “reddito di cittadinanza” pentastellato.
Obama e gli amichetti Cameron e Sarkoy distrussero la Libia inondandoci di disperati. Ora la commedia tragica si replica sullo stesso canovaccio sebbene con nuovi interpreti: Trump, May e Macron.
Uno spettacolo pirotecnico per gli americani teledipendenti pagato da noi. Il prezzo di essere considerati una colonia di pezzenti.

Annunci