Archive for maggio 22nd, 2018

22 maggio 2018

Il bando è riservato agli italiani? Per il giudice è discriminatorio

Il Tribunale di Torino ha bocciato un bando del Comune di Genova per riservato a cittadini italiani. Accolto il ricorso dell’associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione. E per il Comune pure la beffa delle spese legali da pagare
Il Tribunale di Torino ha dichiarato discriminatorio il bando pubblicato dal Comune di Genova – per la precisione dalla sua municipalizzata Aster – riservato a cittadini italiani.

A rendere nota la condanna della società comunale per le manutenzioni è stata l’Associazione studi giuridici sull’immigrazione, che aveva presentato ricorso presso la magistratura ordinaria. Per Aster, oltre al danno la beffa. Infatti, oltre a non avere a disposizione 10 nuove risorse per la cura del verde pubblico, dovrà pagare anche le spese legali e riaprire i termini del bando includendovi la possibilità di inserimento in graduatoria anche per individui stranieri. ( http://www.ilgiornale.it/news/cronache/bando-riservato-agli-italiani-giudice-discriminatorio-1530704.html )

Vedete che i poteri occulti impiegano sentenze pilota di questo tipo, confezionate ad hoc, per favorire la società multirazziale e la dissoluzione degli stati nazionali. In uno stato come l’Italia con 4 milioni di disoccupati e 10 milioni di poveri, se non si possono limitare le assunzioni ai cittadini italiani, il sistema paese collassa. Notare che, onde favorire ciò, noi abbiamo i magistrati meglio pagati e meno produttivi al mondo. Fra l’altro, in buona parte massoni in spregio della legge Anselmi (numero 17 del 25 gennaio 1982 sulla P2) che vieta, negli organi dello stato, l’inserimento di aderenti a società segrete. Ennesimo valido motivo per smettere oggi stesso di pagare le tasse.
ADDENDUM Confermato che il reddito di cittadinanza è destinato agli immigrati (che hanno quasi sempre i requisiti) come io scrivo dal 2012 quando Grillo aveva tirato fuori la questione:
http://www.ilgiornale.it/news/politica/reddito-cittadinanza-immigrati-altre-crepe-nellesecutivo-1530753.html

https://pianetax.files.wordpress.com/2018/05/df384-32116611_2052255184846664_5419080569461932032_n.jpg?w=370

22 maggio 2018

Giuseppe Conte come Oscar Giannino?

https://i2.wp.com/espresso.repubblica.it/polopoly_fs/1.322674.1526978005!/httpImage/image.png_gen/derivatives/articolo_648/image.png

Conte alla New York University? Il Nyt: non risulta. Dubbi anche sugli studi a Vienna ( http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-05-22/new-york-university-curriculum-conte-nyt-archivi-non-risulta-085622.shtml?uuid=AE72uRsE )

In un paese americanizzato fino al midollo come l’Italia, logico che tutti quanti ambiscano avere frequentato studi oltreoceano.
Già ci aveva già provato Oscar Giannino:

https://www.huffingtonpost.it/2014/10/05/oscar-giannino-lauree-inventate-intervista-libero_n_5934302.html

Ora tocca al premier indicato Giuseppe Conte il cui lunghissimo Curriculum Vitae pare essere stato parzialmente inventato.
E che dire dell’ancora ministro dell’istruzione e ricerca scientifica Valeria Fedeli?

http://www.ilgiornale.it/news/politica/nuova-bufera-sulla-fedeli-non-ha-neppure-maturit-1343128.html

“Annamo bene” direbbe la Sora Lella.
A quanto pare, il vizietto tutto italico di attribuirsi titoli accademici inesistenti è duro a morire.
Speriamo che Di Maio almeno non abbia mentito quando ha detto che vendeva bibite al San Paolo durante le partite casalinghe del Napoli!

ADDENDUM da tutto questo pastrocchio, salta fuori che pure Conte è un massone agente degli americani esattamente come Renzi, Grillo, Boldrini, Bonino, Tsipras, Macron e chi più ne ha più ne metta.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/ti-aspetto-ufficio-ora-spuntano-mail-conte-e-docente-nyu-1530638.html