Archive for luglio 4th, 2018

4 luglio 2018

La psicologa: “La morte dei migranti? Un fotomontaggio”

Per l’esperta veronese i bambini morti raccolti dalle Ong sarebbero dei manichini. I colleghi prendono le distanze.
L’Ordine degli psicologi del Veneto ha preso le distanze dalle affermazioni su Facebook di una psicologa veronese, iscritta alla sezione B dell’Albo, secondo la quale la tragedia dei migranti in mare sarebbe un fotomontaggio e i bambini morti raccolti dalle Ong dei manichini.
“Non è una psicologa autorizzata ad esercitare la professione – precisa l’Ordine – e l’assenza di empatia di fronte ad una vita spezzata è una sconfitta per chi fa il nostro lavoro”. ( http://www.ilpopulista.it/news/3-Luglio-2018/27257/la-psicologa-la-morte-dei-migranti-un-fotomontaggio.html )

Sorprendentemente, il Populista, diretto da Matteo Salvini, parla di “manichini”. Personaggi come Tommix sono stati cacciati brutalmente da Youtube per avere osato mostrare che i “cadaveri” sono manichini.
Gli ordini professionali, in questo caso degli psicologi, sono enti di coercizione e manipolazione mentale al servizio del sistema massonico.
ADDENDUM La nuova legge “europea” (= CIA) sul copyright serve appunto a impedire preventivamente che qualcuno carichi in rete immagini dei manichini impiegati sulla scena degli “attentati islamici”.

I manichini stanno letteralmente terrorizzando i (falsi) complottisti di regime:

Per non dimenticar Byoblu e Giulietto Chiesa che fingono di essere antiamericani ma inneggiano a Internet che è lo strumento del PNAC per dominare il mondo. Essere contro il NWO e favorevoli a internet è come essere contro Berlusconi ma lodare le reti Mediaset!
L’unica opposizione è smettere di lavorare, smettere di pagare tasse e bolli, smettere di pagare il canone RAI, smettere di acquistare i giornali (tanto meno leggerli), smettere di versare i contributi INPS, smettere di seguire le mode, i politici, i personaggi famosi e pensare ai propri interessi.

Annunci
4 luglio 2018

Una minicasa ispirata ai viaggi sulla Luna

Marcus Ricci

Ci sono gusti per tutti e case per tutti. E se le costruisci tu stesso, il design può essere molto particolare. L’architetto Kurt Hughes ha realizzato i suoi sogni da bambino e ha costruito una minicasa di poco più di 23 m2 ispirata alla nave spaziale Apollo 11, che ha effettuato il primo viaggio sulla Luna.
Questa minicasa si trova sulla costa della Columbia a Seattle. E’ alta quasi tre metri, sostenuta da tre grandi supporti, simili ai sostegni del veicolo spaziale sul satellite terrestre.
La casa ha una cucina, un bagno e un soggiorno. Il lucernario consente l’ingresso di molta luce. Per trovare la camera da letto, dove possono dormire due persone, si devono scendere le scale. Al piano alto c’è una terrazza.

Chissà se l’hanno fatto per prendere in giro Bill Kaysing che si occupava sopratutto di costruire micro-case per offrire riparo ai barboni.

4 luglio 2018

Dharma Bernardi: la natura dell’etere

Dagli studi di Eric Dollard I tre stati principali dell’etere : rotazione, stress e polarizzazione. Phi x Psi = elettricità La temperatura è il fattore che rende l’etere più o meno elastico.

Registrazione e montaggio a cura di Adriano Bianchi dal canale byb1968
https://www.youtube.com/user/ByB1968