Archive for luglio 5th, 2018

5 luglio 2018

Vaccini. Insulti e minacce di morte al pallavolista Zaytsev

La stella del volley azzurro difende la scelta su Facebook, utenti gli augurano la morte.

https://www.avvenire.it/c/2018/PublishingImages/c87a9d36adb34fdeb4da511e88ade8fb/immagini_q_60839420.jpg?width=1024

«E anche il meningococco è fatto! Bravissima la mia ragazza sempre sorridente!». Con queste parole il campione della Nazionale italiana di pallavolo e stella del Modena volley, Ivan Zaytsev, ha pensato di condividere in un post la vaccinazione della figlia Sienna, finendo – suo malgrado – nel mirino dei No vax. Durissimi i commenti, accompagnati da insulti e minacce di morte: il campione, secondo alcuni interventi farneticanti, si sarebbe reso “complice” di sponsorizzare i vaccini «che uccidono i bambini». Zaytsev ha poi replicato: «Io oltre a giocare sono un padre che decide per i suoi figli e un essere umano libero di esprimermi». Il pallavolista Zaytsev con la figlia ( https://www.avvenire.it/attualita/pagine/insulti-e-minacce-di-morte-al-pallavolista-zaytsev )

Esempio di manipolazione mentale MKUltra. L’Avvenire, organo della CEI, è zeppo di simboli massonici nel logo del titolo la O e la V (rovesciata) simbolo di squadra e compasso.
Poi, l’uso del termine “volley” quando la parola italiana è “pallavolo”; un atleta straniero ma “azzurro”; la figlia con un nome non cristiano; l’immagine con il volto della bambina travisato in nome di quella “privacy” è uno dei cardini della dottrina luciferina. Si deve conoscere il peccato e non il peccatore. Poi Avvenire fa pubblicità a FB, quel “social” dove se parli male dei matrimoni-gay, ti bandiscono mentre le bestemmie contro Dio, Gesù e la Madonna sono perfettamente tollerate senza che la stampa “cattolica” batta ciglio.
E, come avevo previsto un anno fa, la legge Lorenzin non la hanno tolta ma costringono i genitori ad auto-certificare il falso. Quindi, raccontare bugie per salvare i propri figli dalla roulette russa dei vaccini. Il soffio del diavolo. Con l’autocertificazione falsa, espongono i genitori a un reato mentre non esiste (ancora) il reato di “mancata vaccinazione”. Ed esonerano i dipendenti delle ASl dal lavoro di produrre i certificati vaccinali. Così possono andare in ferie senza patemi d’animo. Peraltro, la legge sull’auto-certificazione non vige per i certificati medici, quindi di che auto-certificazione si tratta?
Impiegano lo sport per implementare il pensiero unico. E penso anche che il tipo in questione sia stato prezzolato per la messa in scena di FB (incluse le minacce dei no-vax) e probabilmente la bimba non è stata affatto vaccinata.
E siccome occorre rinforzare il messaggio: “Giulia Grillo: “Sono incinta, vaccinerò mio figlio” hanno pure inseminato la ministro della sanità. I politici sono burattini come gli attori e i calciatori.

https://pianetax.wordpress.com/2017/11/25/cosa-non-succedera-dopo-le-elezioni-politiche-del-2018/

Se volete, questa è la prova definitiva che i grillini sono attori  al servizio delle multinazionali USA (come io scrivo disperatamente da oltre 10 anni a questa parte): (e vedrete che i 5S torneranno alla carica per fare passare ius soli e TAV in nome dell’anticasta ovviamente e strenua difesa della UE e dell’euro)

Annunci