Non aprite le porte dell’inferno

Torno velocemente sulla questione sedute spiritiche. Sono varchi di comunicazione con l’Abisso, specialmente se fra i partecipanti (sovente) vi sono persone con vere capacità medianiche.
Attraverso di esse, gli occultisti, finti scienziati, hanno ricevuto istruzioni si come elaborare la finzione della terra sferica, su come costruire il motore a reazione. Molte delle innovazioni tecniche e scoperte scientifiche utilizzate tutti i giorni hanno tale origine.
Rammentate bene che i più noti “comunisti”, “atei”, “liberali”, “socialisti” e “radicali” in politica sono in realtà esoteristi od occultisti al servizio di Belzebù.
Ho già spiegato che la campagna pro-musulmani in corso in tutto il mondo cristiano serve a rimuovere i crocefissi e altri oggetti benedetti dai luoghi pubblici, in particolare dalle aule scolastiche. Infatti, i bambini sono più facilmente preda delle anime disincarnate, perciò gli adoratori del tizio cornuto detestano amorte i crocefissi nelle scuole. Presumibilmente, anche il cosiddetto sonnambulismo, più diffuso fra i bambini, è una forma di possessione demonica quando l’anima si sconnette dal corpo durante il sonno profondo.
Uno degli oggetti utilizzati dagli occultisti è lo “specchio nero” il quale, in particolari condizioni, permette la manifestazione visuale degli spettri. Non è un caso che tutti i televisori attuali nonché gli smartphone e monitor PC siano degli “specchi neri” quando spenti.
Le sedute spiritiche sono canali di comunicazione con l’oltretomba. Se uno spirito viene invocato e arriva poi non torna più indietro e la casa rimane infestata. Talora neanche potenti esorcisti riescono più a liberarla.
Inoltre, molti partecipanti a sedute spiritiche muoiono anche molti ani dopo in circostanze misteriose e inspiegabili.
NON scherzate con queste cose, fare del male è facilissimo, è fare del bene che è difficile.

Non fidatevi di video come quello sotto, sono tutti volenti o nolenti posseduti dall’abisso coloro che li producono: