Archive for luglio 21st, 2018

21 luglio 2018

Terra piatta: mai dire Nuova Zelanda!

La Nuova Zelanda ubicata a nord-est dell’Australia.

Non è una domanda pleonastica. Nelle cantine geografiche l’arcipelago neozelandese sembra mutare posizione come desse grattacapi a cartografi e geografi. Il fatto è che talvolta viene collocata a nord dell’Australia, altre volte a Sud. Sappiamo che la Nuova Zelanda gode di un clima più mite di quello australiano, si deve quindi posizionare a meridione, vicino all’Antartide.
Allora, perché viene disegnata a nord, in taluni casi?
La spiegazione del mistero può essere fatta risalire alla forma discoidale della Terra. Provenendo da occidente e da oriente, essa appare trovarsi più vicina all’equatore rispetto all’Australia sebbene a latitudine superiore (sud). La qual cosa mette in difficoltà la cartografia sferica.

Nuova Zelanda a sud-est dell’Australia.

La Nuova Zelanda è a sud dell’Australia ma sul disco terrestre appare a nord.

21 luglio 2018

Gli aerei di linea sono più piccoli del previsto

La aviazione civile si rivela carica di sorprese imprevedibili. I motori a reazione funzionano senza carburante ma secondo un principio fisico sconosciuto di moto perpetuo. Inoltre, essi forniscono una spinta “antigravitazionale” per la quale i velivoli possono volare a bassissima velocità. Cosa che ho costatato di persona.
Nel video sotto, le misurazione eseguite su di un Boeing 747 (Jumbo jet) presente nel museo Boeing, a Seattle, mostrano che esso è più piccolo delle dimensioni dichiarate. La lunghezza, ad esempio, non sarebbe di 73 metri ma solo di 55. Il sovradimensionamento vale per tutti gli aeroplani commerciali di tutte le marche.
Ma perchè? Quale interesse avrebbero a diramare dati fasulli?
La risposta d’intuito che mi viene in mente è che devono giustificare la cubatura per alloggiare le tonnellate di carburante che, in teoria, dovrebbero caricare a bordo nei serbatoi, ubicati principalmente nelle ali.