Archive for luglio 23rd, 2018

23 luglio 2018

Come localizzare gratuitamente uno smartphone (ovvero perchè io non c’è l’ho)

Ne parlo spesso del fatto che la “convergenza digitale” è studiata per controllare tutto e tutti. Ne scrivo da 10 anni. A quanto pare, è perfino possibile localizzare facilmente uno smartphone se ha installato whatsapp (et similia). Quindi, se vostro marito, ad esempio, dice che è andato allo stadio a vedere la partita e non ne siete tanto sicure, be’, potete inviargli la foto di una donna nuda e poi, col tracciamento online, capire se allo stadio ci sta davvero. O la partita se la sta vedendo in TV da casa dell’amante. Una volta individuato l’indirizzo, potete andarla a trovare e prendervi a unghiate. Buona fortuna!

23 luglio 2018

La cocaina fa bene, lo zucchero fa male!

Come scrivo da anni, dopo la legalizzazione contro la volontà popolare, delle droghe leggere, ora iniziano con la campagna per la legalizzazione di tutte le droghe. Dati completamente inventati.
I giornali “antiproibizionisti” quali il Manifesto e il Fatto Quotidiano sono per la legalizzazione di cannabis e marijuana in nome della “libertà di scelta” e “riduzione del danno”.
Stranamente e sorprendentemente, costoro sono contemporaneamente favorevoli all’obbligo vaccinale, i vaccini sono droghe pesanti iniettate a bambini inermi per le quali non si vuole ci sia invece possibilità di scelta.
Un ossimoro reso possibile dalla dissonanza cognitiva colla quale la gente viene manipolata.
Il mistero è presto svelato: i media italiani, al pari dei politici, prendono ordini da Big Pharma e da Big Tobacco d’oltreoceano.
Attraverso le fake news, fanno credere che dietro la politica italiana ci siano gli “hacker russi”.
Mentre si discute di tutte queste cose, inclusa la (finta) abolizione dei vitalizi degli ex parlamentari, in Italia incrementano gli incidenti stradali. Non solo per l’uso di sostanze stupefacenti di cui mai si parla nei resoconti di cronaca sui sinistri stradali (oh, la privacy!), ma per la mancanza di manutenzione. In Italia, e non lo dice nessuno, non si asfaltano più le strade, non si rinfresca e rinnova la segnaletica orizzontale e verticale. Ci sono arterie battutissime dal manto stradale pericolosamente degradato, degno delle polverose “carreteras” sudamericane degli anni ’50.
Ma che importa, l’essenziale è che nessuno infici la regolarità del campionato di calcio!

ADDENDUM Siti come Byoblu, Comedonchisciotte, Luogocomune, PandoraTV, Tankerenemy ecc sono stati creati per fare del gatekeepeing parlando di sondaggi e statistiche, chiaramente irreali, per distogliere l’attenzione. Non fidatevi: