Perchè la farsa dell’avviso di garanzia a Salvini per sequestro di persona

Non ci voleva grande fantasia a scrivere, come feci dal primo momento,che l'”odissea” della nave Diciotti sarebbe finita con fatto che i clandestini celi saremo presi tutti noi e poi sarebbero spariti. Adesso i finti “educatori” e “cooperatori” cadono dalle nuvole.
E anche l’avviso di garanzia a Salvini ha un effetto psicologico ben preciso: nessuno deve toccare o bloccare i clandestini pena l’accusa di sequestro di persona. Esecuzione del piano Kalergi. Quindi, gli africani potranno scorrazzare liberamente per l’Italia finché una qualche legge “antirazzista” obbligherà i comuni a dare loro la carta di identità europea (*). Se non lavorano, poco male, saranno mantenuti dal reddito di cittadinanza. Finanziato, ovviamente, tagliando ulteriormente le pensioni ai cittadini italiani “perchè ce lo chiede l’Europa”.
L’Italia è molto probabilmente l’unico stato al mondo dove gli immigrati richiedenti asilo non vengono trattenuti/sorvegliati in attesa di stabilire se abbiano diritto o meno allo status di “profugo”. Quando si dice “un paese (a)normale”!
Ma mi raccomando, importante è “tifare Italia”, specie se gioca Balotelli!!! ahahahah

(*) Per questo vogliono la doppia cittadinanza per i sudtirolesi, in modo tale da implementare la “cittadinanza liquida”.

Vedete sotto che ci utilizzano come “campo di rieducazione” per giovani africani, hanno perfino vietato di bocciare gli alunni non bianchi nella scuola dell’obbligo volendo, a tutti i costi, mescolare le razze contro il dettato biblico.