Terra piatta: cavi telegrafici sottomarini la confermano

Un cavo telegrafico transoceanico è un cavo sottomarino che scorre sotto l’oceano utilizzato per le comunicazioni telegrafiche. Il primo fu posato attraverso l’Atlantico da Telegraph Field, Foilhommerum Bay, Valentia Island nell’Irlanda occidentale fino a Heart’s Content nel lembo orientale di Terranova (Canada). Le prime comunicazioni si ebbero il 16 agosto 1858, riducendo i tempi di comunicazione tra il Nord America e l’Europa da dieci giorni (il tempo necessari per consegnare un messaggio per nave) a sole 17 ore. I cavi telegrafici transatlantici sono stati sostituiti nel tempo da cavi in fibra ottica.
Ancora una volta la rotta per le Americhe transita per l’Irlanda e il nord canadese come avviene per le rotte di volo di oggi e per la prima trasvolata atlantica di Charles Lindbegh nel 1927.

La traccia del cavo è diritta solo sulla mappa azimutale polare. Sulla cartina tradizionale appare essere curva. Ma perchè posare un cavo su di un tracciato curvo?