Gli uccelli migratori preferiscono la terra piatta

Notare il Sole bianco, non più giallo.

Gli uccelli migratori si spostano principalmente per nidificare e cercare cibo sufficiente e più adatto per allevare i loro piccoli. La migrazione è un evento cruciale nella vita di migliaia di specie di uccelli, è necessaria alla loro stessa sopravvivenza. La migrazione è davvero uno spettacolo per tutti. Dona per proteggere il volo degli uccelli migratori dai fucili dei bracconieri e dagli altri pericoli, per fare in modo che questo meraviglioso viaggio non si fermi mai.
Se molte specie di uccelli non migrassero, aumenterebbe notevolmente la competizione per le risorse vitali all’interno di uno stesso ambiente. Per questo motivo, gli uccelli hanno sviluppato diversi schemi di migrazione in diversi periodi dell’anno, seguendo rotte diverse per garantire a se stessi e ai propri giovani maggiori possibilità di sopravvivenza.
Non tutti gli uccelli però migrano. Alcune specie si sono adattate bene al proprio ambiente, imparando a trarre vantaggio a livello alimentare nelle diverse stagioni dell’anno. Questo gli ha permesso di diventare stanziali e non dover viaggiare tutto l’anno. Altri uccelli ancora si sono abituati ai climi freddi cominciando a immagazzinare riserve di grasso e cambiando il proprio piumaggio per sopravvivere alle stagioni più rigide. In ogni caso ben oltre la metà delle specie di uccelli nel mondo ha bisogno di migrare. ( http://www.lipu.it/articoli-natura/8-oasi-e-centri-di-recupero/447-sai-perche-gli-uccelli-migrano-tutti-i-segreti-della-migrazione )

C’è poi il mistero su come facciano a orientarsi. Ma forse il mistero non lo si vuole risolvere altrimenti si metterebbe in discussione la forma della Terra.
Infatti, le rotte migratorie funzionano meglio su di una terra piana: si riscontrano le due caratteristiche comuni alle rotte aeree, a quelle marine e al percorso dei cavi sottomarini.

  1. Sulla longitudine (est-ovest) le rotte degli uccelli sono curve virando a Nord.
  2. Sula latitudine (nord-sud) sono pressoché rette in direzione radiale rispetto al polo nord.

Probabilmente anche gli uccelli migratori preferiscono la rotta più breve che è geometricamente una retta. Forse i pennuti migranti non sanno di trovarsi su di una sfera!

Articoli di approfondimento: Perchè le rotte aeree virano a Nord?Rotte di volo curve acquistano senso sulla Terra PiattaRotta di volo fra Emirati Arabi e TexasTerra piatta: cavi telegrafici sottomarini la confermano

1) Northern Wheatear to Africa 2) Bluethroat to southern Asia 3) Eastern Yellow Wagtail to Indonesia 4) Dunlin to Japan 5) Wandering Tattler to Polynesia 6) Bar-tailed Godwit to New Zealand 7) Arctic Tern to Antarctica 8) Sandhill Crane to western United States 9) Brant to western Mexico 10) Smith’s Longspur to central United States 11) American Golden Plover to southern South America 12) Tundra Swan to Chesapeake Bay in eastern North America 13) Semipalmated Sandpiper to northeastern South America