Archive for novembre 13th, 2018

13 novembre 2018

Buran poteva decollare come un aereo, così lo Shuttle?

https://www.popsci.com/sites/popsci.com/files/images/2016/09/an_225_buran.jpg

L’aereo più grande mai costruito, l’Antonov A225 “Mriya” che trasporta la navetta spaziale sovietica Buran.

Video estremamente interessante. Mostra il Buran, che fu la risposta sovietica all’americano Space Shuttle. Durante i test atmosferici, esso riusciva a decollare orizzontalmente grazie a motori a reazione posteriori. Significa che anche lo shuttle americano faceva lo stesso, probabilmente, decollando da Area 51 per simulare il rientro dallo spazio. Però dello shuttle non ci sono immagini disponibili. Tuttavia, sappiamo che della zona c’è la pista di atterraggio e decollo più lunga al mondo (6 km).
Notare che non si sa dove fossero ubicati i serbatoti di carburante dato che i motori a reazione sono motori a ciclo perpetuo, non bruciano combustibile di sorta. Funzionando ad aria compressa, lo scarico è perfettamente trasparente.
Nota interessante: Buran, al pari dell’omologo a stelle e strisce, veniva trasportato in groppa a un gigantesco velivolo Antonov A225. Se poteva decollare da solo, perchè trasportarlo con un altro velivolo?
Inoltre, esso è dotato di paracadute per rallentarne la corsa. Non sembra ci siano interferenze con la spinta dei motori. Ciò lascia supporre che anche lo shuttle americano montasse motori a getto che non interferivano con il paracadute (di scena). Ciò perchè questo velivolo volava a una velocità inferiore da quanto dichiarato.

Non c’è nell’elenco ufficiale delle piste d’aviazione: http://www.abovetopsecret.com/forum/thread277360/pg1

Guardando i filmati, il profilo del Buran è talmente simile a quello dello shuttle americano che mi viene il sospetto si tratti di un esemplare di quello truccato, tramite l’aggiunta di pannelli di plastica posticci, da farlo sembrare il “cugino russo”. Voi che dite?

Al minuto 12:48 si vede il riflesso del Sole che è chiaramente giallo nel 1986, non bianco come sarebbe adesso-