Archive for gennaio 22nd, 2019

22 gennaio 2019

Reddito di cittadinanza: sostituzione etnica nelle fabbriche

In questi giorni si discute molto del cosiddetto “reddito di cittadinanza”.
Facendo un’analisi, è facile intuire che si tratta di una imposizione di Soros per incistare i milioni di immigrati che sta facendo entrare e inviati perfino nei più piccoli comuni di montagna.
Prima di tutto, si tratta di un mostro giuridico che nulla a a che vedere colla tradizione giuslavorista italiana o europea.
Un provvedimento inattuabile non solo in tempi brevi ma nemmeno a medio termine. Gli USA hanno fretta di dare (nostri) soldi ai milioni di immigrati che stanno facendo entrare in modo da ingrossare i profitti di Apple, Amazon, Paypal, Uber eccetera.
Infatti, c’è un particolare sulla legge del RdC che nessuno nota: il legislatore premia gli imprenditori che assumono lavoratori inclusi nel RdC. Al Nord, per l’80% sarà appannaggio di stranieri (mentre i giornali hanno l’ordine di scrivere “famiglie italiane”). Ergo, un tassello del piano Kalergi: il reddito di cittadinanza andrà a favorire l’assunzione di immigrati nelle aziende a scapito degli italiani. Una volta ottenuto un lavoro regolare, potranno immediatamente fare i ricongiungimenti famigliari, dato che Soros ci invia quasi esclusivamente maschi giovani in età da lavoro. Lo si evince anche dalla questione dei “corsi di formazione” nell’ambito del concetto di “campo di rieducazione” del quale scrivo dal 2011.
Dopo averlo ospitato per insegnargli l’inglese e cooptarlo in una qualche loggetta, ci hanno rispedito Di Battista per fare la voce grossa in favore di clandestini, droga libera, obbligo di vaccini, abolizione del contante e tutta la pappardella “equo-solidale antirazzista” con cui il Dipartimento di Stato intende ridurre l’Italia a livello del Pakistan. Alla presidenza della camera, hanno insediato Fico copia carbone della Boldrini.
Poi qualcuno si stupisce quando dico che non bisogna assolutamente pagare le tasse in uno stato fantoccio come questo.
Il progetto RdC ci fa capire, infine, che cose come “lavoro” e “denaro” non siano valori assoluti ma semplici strumenti di controllo e manipolazione delle masse da parte del vero potere. E questo è un aspetto sicuramente positivo.

https://trenoxtutti.wordpress.com/2011/03/03/campo-di-rieducazione/