Archive for Mag 2nd, 2019

2 Mag 2019

Il “farista” Ermanno Canedoli intervistato da Agostino Favari

https://www.hotel-trapani.com/cosa_fare/faro-san-vito-lo-capo.jpg

Il faro di San Vito lo Capo.

2 Mag 2019

Rifiuto dal voto? Sì, ma smettendo di pagare le tasse!

Gianini, al pari di Tommix e altri, incita a non andare a votare. In tal modo, i poteri forti fanno eleggere chi hanno voglia loro verso il Nuovo Ordine Mondiale.
Un discorso sul “non voto” ha senso SE, E SOLO SE, si smette ANCHE di lavorare e di pagare le tasse. Finché si fa parte del sistema, lavorando, osservando gli obblighi fiscali, guardando la TV, votare è invece un dovere!
Cioè, lamentarsi del prezzo della benzina e non andare a votare significa comportarsi alla Tafazzi. Io non mi lamento del costo della benzina, già anni fa, scrivevo che il prezzo giusto dei carburanti dovrebbe essere di 5 euro il litro!  Avrebbe effetti taumaturgici sulla qualità dell’aria!
Ripeto, NON HA ALCUN SENSO protestare però continuando a lavorare come negri! È dissonanza cognitiva allo stato puro!
ADDENDUM Il massone Gianini si lascia scappare la frasetta sul libero arbitrio secondo cui “si può fare ciò che si vuole”, come ci assicura Lucifero!

2 Mag 2019

La messa in scena delle scie chimiche

C’era da aspettarselo. Dopo Marcianò, anche Gianini è stato coinvolto in un caso giudiziario per legittimarne, forse, l’operato suo da “complottista”.
In pratica, lui sarebbe stato provocato da una coppia (ma non sappiamo da chi e perchè, oh la privacy!). Li avrebbe inseguiti in macchina (!), dopodiché, loro avrebbero chiamato la polizia. Una volta arrivati gli agenti, Gianini avrebbe avuto una colluttazione con uno di essi e sarebbe stato, di conseguenza, arrestato.
Ovvio che si tratta di un racconto inverosimile, totalmente inscenato. Notare pure che a fare da “trait d’union” fra Marcianò e Gianini, c’è stato il signor Tommix alias Tommaso Minniti.
Gianini fa tanto il “truther” (oh, l’inglese!) ma non ci rivela che i mortori a reazione funzionano senza bisogno di carburante bensì ad aria compressa.