Viaggio in Antartide

Filmato molto interessante con Karin Keim e Agostino Favari sull’organizzazione di una trasferta antartica.
Il mio commento a riguardo è che un tragitto verso l’Antartide sia pressoché impossibile dato che si tratta di una terra incognita.
Sul mio libro sulla forma della Terra, c’è un breve capitolo sulle vere dimensioni della Terra. Infatti, sotto l’equatore, le cartografie ufficiali non hanno senso poiché le aree si espandono a dismisura in direzione sud. Il clima antartico è talmente inospitale che si può accedere solamente in dicembre e gennaio, durante l’estate e con una grande nave.
Inoltre, pare ci siano zone dal clima mite in contrasto con la climatologia ufficiale del “continente”. Pertanto, non verrà mai consentito a dei privati di accedere liberamente. C’è un altro fattore: laggiù non c’è il Sole di mezzanotte d’estate, verificare la cosa non sarà mai concesso sicché ciò contrasterebbe in modo evidente col modello eliocentrico.

Articoli di approfondimento: Antartide: il centro del mistero e il nastro di MöbiusLuigi Baratiri: chi abita oltre il polo Sud?Antartide: il confine della Terra piatta