Don Minutella è un massone

Qualcuno mi ha portato alla conoscenza di questo prete scomunicato in quanto svelerebbe l’eresia di Bergoglio. È stato sospeso a divinis. Collezionista di scomuniche.
A parte il fatto che quella di Bergoglio non è eresia, bensì apostasia, questo prete lascia in me una montagna di dubbi.
La sua gestualità è tipicamente massonica e intenzionale.
La sua affermazione di avere locuzione interne da parte di arcangeli e dalla Madonna è un falso palese. Coloro che ricevono autentiche locuzioni interne, sia benigne che maligne, (se sono persone rette) ricevono una “tranvata” tale, come dicono a Roma, che assolutamente non possono tenere un atteggiamento spavaldo e e talora sopra le righe di costui. Fa continuamente riferimento alla madre del Salvatore ma la tratta in modo boccaccesco, talvolta. Non ci siamo proprio.
Bergoglio massone argentino messo su dagli americani per utilizzare tutta l’influenza possibile del Vaticano a fare entrare milioni di africani (e regalare loro terreno demaniale e cittadinanza).
Minutella ha inventato lui la storiella dell'”una cum” (una …, andate a verificare in inglese cosa significa ‘cum’).
Se la cantano e se la suonano fra di loro.
Questo siciliano è certamente uno al servizio di Lucifero.

Lo suggeriva Alister Crowley di fare tutto a rovescio come il filmato rovesciato orizzontalmente: Anche la benedizione appare al rovescio quindi è una maledizione.
Vediamo a chi da ragione il diavolo, se a loro o a me” (6:20) Chiede conferma al demonio per avere ragione. Più chiaro di così.