Archive for agosto 26th, 2019

26 agosto 2019

Landini massone e agente degli angloamericani

Governo, Landini apre a Conte: ‘Ha dimostrato coraggio politico e profilo istituzionale. E riaperto i tavoli con le parti sociali’ ( https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/25/governo-landini-apre-a-conte-ha-dimostrato-coraggio-politico-e-profilo-istituzionale-e-riaperto-i-tavoli-con-le-parti-sociali/5407476/ )

Dovremmo ringraziare Salvini per avere buttato a mare il governo Conte. Ci aiuta a scoprire gli altarini. In primis, che lo stesso Conte è un agente della massoneria per costriere gli Stati Uniti d’Europa. Vi dissi già nel 2014 che dopo avere fatto uscire la Gran Bretagna dalla UE avrebbero accelerato il processo di unificazione europea.
Infatti, Conte viene riproposto e perfino caldeggiato da personaggi insospettabili quali Maurizio Landini segretario della CGIL. Insospettabile fino a oggi.
Quindi, hanno messo un loro uomo per controllare i sindacati, come hanno sempre fatto, del resto. Anche la Camusso si diceva fosse donna degli americani. Vogliono probabi8lmente abolire Quota 100 e devono fare ingoiare la pillola amara agli operai.
Non c’è ragione, altrimenti, per cui Landini dovrebbe sponsorizzare Conte, uomo delle élite dominanti “antirazziste” sì, ma che vorrebbero schiavi al posto di lavoratori. Cosa che, peraltro, hanno già largamente ottenuto.
Vedete che quasi tutta la stampa e le TV appoggiano il governo “Renzillo” a partire dal Fatto Quotidiano dopo che il vicedirettore Feltri è stato al Bilderberg. Tutto quadra.
L’accelerazione la si poteva intuire, subito dopo le europee, quando hanno tolto di mezzo Casapound, personaggi come Marco Mori che ormai non servono più da gatekeeper “sovranisti”.

PS Come si riconosco i falsi sovranisti? Non parlano mai di temi etici: eutanasia, gay, aborto, OGM, vaccini, droga, imposizione della lingua inglese, islamizzazione, ius soli e, ovvio, di immigrazione. Mori cosa vorrebbe fare, il “sovranismo africano”?!

ADDENDUM Probabilmente, ha ragione il prof. Becchi. Bisogna togliere di mezzo Conte. Salvini deve accettare il NO alla TAV Torino Lione che non serve alla Padania e Di Maio deve accettare l’autonomia regionale.

26 agosto 2019

Il viaggio come risarcimento dalla schiavitù

Un tempo la stanzialità era considerata virtù. Un tempo anche la vita di rendita era considerata normale. Oggi invece l’agitazione compulsiva ed immotivata è considerata normale ed auspicabile mentre il lavoro è considerato la sola grande virtù che dona dignità. Quanta acqua è passata sotto i ponti!
Il lavoro, lungi dall’essere un bene è in realtà un astuto sistema di controllo del genere umano. Non è un caso che sia inserito nel primo articolo della nostra desolante costituzione massonica. Ovviamente chi lo ha inserito non ha mai veramente lavorato neanche un giorno in vita sua: i padroni delle filiere godono di privilegi atavici ereditati sotto forma di latifondi o di diritti genetici, di sangue.
Al lavoratore un tempo bastava il salario, oggi è necessario ampliare l’illusione di una impossibile retribuzione esistenziale, donandogli scampoli di pianeta offerti a mò di diapositiva, alcuni istanti e via, di ritorno nei contenitori di carne umana di cemento armato ad ingolfare le putride strade urbane.
Ai viaggi sono state associate espressioni ebetoidi di serenità e rilassatezza. Non è altro che marketing. Lo stress per la partenza ed il rientro infatti è comunque notevole. Lo sfasamento spazio-temporale ingente. La dose di radiazioni assorbita per i lunghi viaggi aerei, poderosa.
Gli astuti venditori di sogni artificiali lavorano bene senza sosta per ingannare l’umanità che, se tornasse ad essere stanziale, potrebbe costituire un problema per i controllori. Non c’è lavoro? Emigra…non c’è aria pura? Viaggia…Sei depresso? Fuggi…
Fuggire oggi è facile, anche per i migranti. Il genere umano viene abilmente rimescolato per confondere le masse, donando l’illusione di un pianeta ai piedi di chi lo desidera. Non è così. Il pianeta è in mano a pochi esseri malintenzionati e le mete paradisiache non esistono. ( http://offskies.blogspot.com/ )