Archive for settembre 6th, 2019

6 settembre 2019

La ridicola lettera d’addio di Debora Billi al M5S

Ovviamente, fa parte della sceneggiatura tesa a sostenere la validità del M5S come movimento politico autentico mentre si tratta di una operazione di marketing da parte di Casaleggio per conto della CIA.
Lo scritto della Billi tende a verificare cose palesemente false:

  • Che Casaleggio non fosse massone mentre lo ha confermato perfino Carpeoro di Border Nights che lo era. Il programma del M5S deriva in massima parte da quello del Partito Radicale di Pannella e Bonino (massoneria americana) e dal manifesto della Loggia P2 di Licio Gelli.
  • Scrivo “era” ma non siamo sicuri che Casaleggio padre sia veramente defunto.
  • Sta tipa dice che scriveva lei i post di Grillo ma forse semplicemente li traduceva, e male, dall’inglese poichè provenivano da Langley, sede della CIA.
  • L’alleanza col PD la avevo preannunciata nel 2013 (e non mi sento il mago Otelma), c’è sempre stata di nascosto sui temi “etici” cari ai dissolutori. Ora, non volendo andare a votare per non fare vincere Salvini, hanno dovuto gettare la maschera.
  • Lei dice di avere votato oxi (no, in greco) su Rousseau per rendere credibile un voto che è stato, invece, falsificato. Su tutte le piattaforme web dei grillini, i commenti erano al 90% contro l’accordo col PD. Misteriosamente, su Rousseau il giudizio è stato antitetico.