Archive for settembre 27th, 2019

27 settembre 2019

Abbondanza di prove sulla falsificazione del calendario

Mi è bastata una decina di minuti di ricerca per trovare riscontro in Italia della falsificazione del calendario tramite l’aggiunta di mille anni esatti. La cosa è avvenuta convertendo la “I” che stava per Iesus (dalla nascita di Cristo) nella cifra 1.
Sotto, una stampa sul poeta Dante Alighieri. La data è effettivamente “I564″ (con la I in grassetto) e non “1564”.
Mamma mia che “scherzone” che ci hanno fatto, ragazzi. Altro che “scherzi a parte”!

http://www.internetculturale.it/it/773/libri

calendario gregoriano falso

27 settembre 2019

Pianeta Password

C’è bisogno della password per comperare il pane. Ci hanno rimpinzato di password. Per telefonare, per comperare, per vendere e gestire, per usufruire di un servizio frutto di un diritto. Password ovunque, ovviamente tutte diverse e sempre più complesse, anche per scrivere, ricevere e inviare comunicazioni sincopate e sostanzialmente inutili.
Le motivazioni sono varie. Una è ovviamente quella di indurre la sensazione della necessità di ovviare all’uso delle password, sostituendole con lettori di parametri psico/fisici (iride, impronte, stato d’animo, timbro vocale) o meglio, di accedere ad ogni servizio tramite il mitico chip sottocutaneo di prossimo inserimento, il marchio della bestia.
Un’altra motivazione è quella di indurre il pensiero umano ad una logica computazionale, tipica della stupidità delle macchine. I nostri parassiti energetici sono poco più che macchine. I virus sono macchine. Chi ci manipola e vampirizza è una macchina. Della macchina ha la sorda demenza, l’assiduità ebetoide, quel senso vago del non-senso. Le scie chimiche sono un prodotto delle macchine, un andirivieni meccanico, un’aratura inversa sorda e muta quanto implacabile e velenosa. ( http://offskies.blogspot.com/2019/09/pianeta-password.html#comment-form )