Tre motivi per cui l’evasione fiscale è pienamente legittima

  1. L’ITALIA NON È UNO STATO FEDERALE
    Da noi, ci sono vari livelli di amministrazioni locali e oltre 4 milioni di dipendenti pubblici ma senza reale autonomia amministrativa e finanziaria. Pertanto, non ha senso pagare le tasse senza che rimangano in buona parte nel territorio che le ha generate.
  2. PRESSIONE FISCALE ALTISSIMA
    Negli Stati Uniti (stato federale), la pressione fiscale nominale è del 25-30% sommando tasse locali, statali e federali. Costituisce una bugia che la pressione fiscale in Italia arrivi all’80% ma certamente supera il 50% teorico. Ciò è comunque insostenibile per l’economia in presenza di una divisa molto forte quale l’euro, oltretutto, senza possibilità di agire sul cambio colle altre monete, qualora necessario.
  3. DISPARITÀ RAZZIALI
    Tutti sanno che la costruzione della società americanizzata multirazziale ha la precedenza su tutto in Europa. Quindi, a partire dai cinesi, gli stranieri godono di una immunità fiscale sostanziale, altrimenti se ne tornerebbero ai paesi d’origine. Le imposte le devono pagare tutti o nessuno, a mio modesto parere.

Ecco un video che conferma che l’onestà e il rispetto delle regole in Italia viene dopo il rimescolamento razziale. Si incrementano le tasse ai bianchi per mantenere i negri i qual, quando saranno maggioranza, ci trasformeranno come il Sud Africa. Rammentate bene che l’unica cosa che conta è la razza, per ciò i poteri occulti svolgono un imponente lavaggio del cervello “antirazzista”. Hanno escogitato il “buonismo” e la “tolleranza” per intortare i babbei.