Archive for ottobre 26th, 2019

26 ottobre 2019

Il patto diabolico

https://www.mondadoristore.it/img/Storie-esorcismi-fossa-leone-Arrigo-Muscio/ea978881052110/BL/BL/01/NZO/?tit=Storie+di+esorcismi.+La+fossa+del+leone&aut=Arrigo+Muscio

Arrigo Muscio è autore di “Storie di esorcismi”, di “Luce e tenebre”, del “Principe di questo mondo”, della Regina dei profeti, del “Vaso di Pandora” e di altri libri reperibili nel seguente link http://www.genitoricattolici.org/libr… . E’ inoltre autore di articoli e video interviste varie sul problema demoniaco e su argomenti religiosi. In questa puntata parla dell’eresia del cristianesimo senza Gesù.

Articoli di approfondimento: Massoneria e Vaticano: una lunga scia di sangue

26 ottobre 2019

Telefilm Hazzard: il generale Lee ha cambiato colore

Canale 5 serie TV

L’effetto Mandela colpisce ancora. Si tratta di un fenomeno per il quale molte persone condividono un medesimo ricordo ma il quale non ha corrispondenza nella realtà storica. Nel film e telefilm i l fenomeno è piuttosto comune.
Oggi è il caso dell’iconica Dodge Charger, modello 1969, impiegata dai cugini Bo e Luke Duke nel telefilm Hazzard degli anni ’80. Tutta la ricordano il Generale Lee, così era chiamato, essere di colore arancione.
In realtà, scopriamo oggi che era rossastra e lo è sempre stata.
In effetti, nella puntata dove viene introdotto il Generale Lee il meccanico Cooter parla di un “reddish orange” (arancione rossastro). Tuttavia, tutti sono convinti che la vettura fosse arancio. Forse un problema di riproduzione del colore da parte del telecinema? (il telecinema è quel dispositivo che trasforma i fotogrammi su pellicola in immagine elettronica televisiva)
In rete, nessuno dubita che fosse arancione di colore, addirittura un “arancione sbiadito”, pertanto, tendente al giallo.
Di che colore ve lo ricordate il Generale Lee?

26 ottobre 2019

Conferenza di Milano: invito a Beppe Grillo, Giuseppe Sala, Matteo Salvini

In vista della conferenza LA TERRA È PIATTA del 24 novembre, sono stati diramati degli inviti a uomini politici in rappresentanza dei maggiori schieramenti politici.
Giuseppe Sala, sindaco di Milano, in rappresentanza del centrosinistra, Matteo Salvini, milanese, in rappresentanza del centrodestra e Beppe Grillo per il M5S.
In particolare, il comico genovese ci aveva menzionato, non interpellato, in un post per la nostra conferenza di Palermo del 12 maggio scorso. Sta preparando uno spettacolo intitolato “terrapiattista” per la qual cosa gli tornerebbe utile venire a informarsi sui contenuti.