Conferenze terra piatta: la versione di Albino

Interessante la diretta di Furatillo con Ezio Porto. Ecco per sommi capi il mio commento:

  • Io penso che molte conferenze impieghino la terra piatta come specchietto per le allodole. Esempi preclari sono MEarthing e Baratiri che si è venduto alla misteriosa onlus con sede in Svizzera. Non a caso, tutte le date degli eventi menzionati nel video, sono state fissate dopo la pubblicizzazione della nostra Conferenza di Milano stabilita 24 novembre.
  • Agostino, Calogero ed io abbino idee diversissime, anche politiche, ma condividiamo il pensiero secondo cui la terra piatta è ghettizzata, se rimane esclusivamente in ambito internet. Inoltre, le conferenze sono un momento di socializzazione delle persone più intelligenti quali sono i terrapiattisti, altrimenti, emarginate nell’ambito famigliare e locale.
  • Dino Tinelli è un caso a parte.
  • Il vero spartiacque mentale è spiegare il perché della beffa eliocentrica. Alla luce della scoperta che anche la Storia è stata falsificata come il calendario truccato (siamo nel 1019), a me sembra scontato che si tratta di uno scherzo degli adoratori del tizio cornuto. Capisco che per Ezio Porto, per sua stessa ammissione mago e seguace di Allister Crowley, ciò costituisca una scomoda verità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: