Archive for novembre 26th, 2019

26 novembre 2019

TERRAPIATTISTI: UN PRODOTTO DELL’ERA DEI SOCIAL?

Lecco, 25 novembre. Proprio ieri, 24 novembre, si è tenuto a Milano il raduto dei “terrapiattisti”, coloro che sostengono che il nostro pianeta sia piatto e non sferico, così come è chiaro da 2.500 anni!
Tra le bizzarre teorie dei terrapiattisti, quella per cui il Sole disterebbe dalla Terra solo 5.000 km, che l’uomo non sia mai sbarcato sulla Luna e che un viaggio in Antartide permetterebbe loro di dimostrare che il nostro sapere scientifico non è altro che il frutto di un grande complotto…!
Abbiamo intervistato Loris Lazzati del Gruppo Astrofili Deep Space che ci ha spiegato le origini di queste stravaganti e irrazionali teorie, che saranno oggetto della serata “La Terra non gira…oh bestie! Il terrapiattismo da Omero al gelataio Paneroni”, in programma venerdì 29 novembre alle ore 21, al Planetario di Lecco.
Il Gruppo Astrofili Deep Space riceverà tra l’altro la civica benemerenza l’8 dicembre alle 16 in sala Don Ticozzi, durante la tradizionale cosegna del “San Nicolò d’Oro”. ( https://www.leccofm.it/2019/11/25/terrapiattisti-un-prodotto-dellera-dei-social/  )

26 novembre 2019

Insetti su Marte?

Marte: un entomologo afferma di riconoscere forme di insetti (e serpenti) nelle fotografie dei rover della NASA sul Pianeta Rosso

https://www.focus.it/images/2019/11/21/insetti-alieni-2_w570.jpeg

Dopo le recenti scoperte di laghi sotterranei e di un’atmosfera non del tutto ostile alla vita, arriva una dichiarazione che alza di molto le aspettative sulla vita su Marte. Non microrganismi estremofili, ma animali con le stesse caratteristiche di quelli terrestri. È William Romoser, entomologo dell’Università dell’Ohio, a sostenere questa tesi pubblicando un articolo su ResearchGate e condividendo online le immagini in cui (afferma) ha trovato le prove della vita marziana: le fotografie sono quelle scattate dai rover marziani e pubblicate dalla NASA, quindi già accessibili a tutti.
Unicorni e fatine. Romoser ha trovato in quelle immagini le prove dell’esistenza di simil-insetti e simil-serpenti, sia fossili sia di animali vivi e vegeti. Nelle fotografie notevolmente ingrandite e commentate dall’entomologo vi sono forme che ricordano la struttura degli insetti terrestri: Romoser ha letto in queste forme parti del corpo di rettili e insetti alieni, aggiungendo che le macchie scure del cielo marziano sono evidentemente animali volanti.
Certo tutto è possibile nell’Universo, forse persino la faccia scolpita di Mussolini sul Pianeta Rosso (che sarebbe una beffa per le camicie nere), ratti, pentole e addirittura graffiti osceni. Fortuna vuole che abbiamo ben due rover in partenza per Marte, Mars 2020 (NASA) e Exomars (ESA), costruti apposta per andare a caccia di vita, presente o passata: arriveranno nel 2021, e finalmente sapremo la verità. ( https://www.focus.it/cultura/curiosita/insetti-su-marte )

Non sanno più che pesci pigliare, anzi, che insetti pigliare. Massì, ogni storiella è buona per mantenere in piedi la narrazione copernicana.

26 novembre 2019

LA TERRA È PIATTA – Marco Levi

Intervento di Marco Levi al convegno LA TERRA È PIATTA del 24 novembre ’19 a Milano.