Archive for dicembre 16th, 2019

16 dicembre 2019

La strage degli anziani

C’è una strage nella strage sulle strade italiane. Alla faccia della benzina a 1,6 euro, il traffico è in costante aumento e, di conseguenza, gli incidenti stradali.
Tra le vittime, una marea di anziani, un’ecatombe vera e propria.
Si era proposto di togliere la patente raggiunti gli 80 anni. Sacrosanto, ma direi anche già a 75 anni di potere guidare solo i quadricicli leggeri dei 14enni. Uscire di strada a 45 all’ora, per malore o distrazione, non è come a 90 o 100. Ma di ciò nessuno sembra prendere coscienza. Il potere del petrolio è troppo forte.
Che paese di cacca.

16 dicembre 2019

Sardine a forma di Grillo

Sardine politica

Quando dietro un movimento ci sono gli araldi di un regima morente ma ancora capace di pericolosi colpi di coda. Stiamo assistendo ad un fenomeno che ricalca quello della nascita del famigerato Movimento 5 Stalle, non un movimento popolare ma una astuta operazione di ingegneria sociale per il controllo delle masse, organizzata dalle elite più o meno occulte. Santori lavora per Energia del gruppo RIE, alla direzione della quale figura Alberto Clò, ex Ministro, attualmente Consigliere di Amministrazione indipendente del Gruppo Editoriale GEDI S.p.A. e De Longhi S.p.A, nonché spiritista e amico fraterno di Romano Prodi. Ecco spiegate le sardine, ecco il Capitale che comanda e che muove le masse! Sveglia, boccaloni! ( http://offskies.blogspot.com/ )

Logico che dopo che il M5S ha perso ogni credibilità  da “antagonista” alleandosi con la casta del PD, s’è aperto un vuoto.
La creazione delle Sardine ha lo scopo di colmare questo vuoto. Cerca di incanalare il malcontento dei “non integrati” al modello socio-economico multirazziale americanizzato: casalinghe frustrate dalla crisi economica, disoccupati senza speranza, studenti fuori corso, fankazzisti di vocazione, laureati senza futuro. In America, categorie che finiscono sul lastrico a ingrossare le fila dei barboni senza casa.
In USA chi non lavora, non mangia, da noi gli danno la pensione sociale o il reddito di cittadinanza. Per ora.
Italia, esiste la mentalità “sociale” cioè l’idea balzana secondo cui basta essere vivi per vantare “diritti”.
La realtà per loro sarà un brusco e doloroso risveglio.