La barzelletta del Coronavirus

Altra distrazione di massa. Queste finte pandemie sono un’arma di controllo della popolazione mondiale basato sul più potente dei deterrenti: la paura. Lo troviamo in più di una carta del cosiddetto “gioco degli Illuminati” (1995) del quale parlavo già nel 2008 o 2009.
Non c è alcuna restrizione negli spostamenti internazionali (eccetto che nelle notizie false pubblicate dai giornali), quindi, si tratta di una bufala. I sintomi sarebbero gli stessi di un comune raffreddore e influenza di stagione.  Come sappiamo che sono vere le notizie sulle centinaia di morti in Cina?
Rimedi? Lavarsi le mani di frequenti e mettersi la mano di fronte alla bocca quando si starnutisce. Le nozioni di base sull’igiene da insegnare ai “migranti” che stanno facendo affluire a milioni in Europa per creare il “popolo europeo” americanizzato.
Gli aeroporti internazionali sono regolarmente aperti. Se il virus fosse “pericolosissimo”, quanto dicono, sarebbero chiusi a quest’ora. Non vi pare?
Per me, chi non lo ha ancora capito è uno stupido.

https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/51GfHVAiNiL.jpg