Coronavirus svela tutte le bugie

L’epidemia di Coronavirus, attualmente in corso, è una beffa come lo fu l’Ebola e lo Zika. La numerologia, ben descritta nel video lo conferma. Il numero 33 (11 x 3, 311, 11 marzo), le mascherine (la dottrina luciferina è anti-identitaria, si deve conoscere il peccato ma non il peccatore, vedi “privacy”), il colore arancio, il numero 5 (V, le conra) il 9-11 (119) (l’unico passo della Bibbia, Rivelazioni, in cui l’anticristo è menzionato per nome) eccetera.
Alcuni conoscenti cinesi mi hanno detto di pensare che il Coronavirus sia un attacco di Trump contro la Cina. Niente di più facile.
Tutto ciò che viene promosso incessantemente nei media è una bufala, la gente è talmente rincretinita dal “politicamente corretto” da non capirlo.
Nei decenni passati di beffe ne hanno organizzate tante: le piogge acide, minaccia di asteroide, il buco nell’ozono, il riscaldamento globale, le api assassine, le crisi bancarie, il “2012”, gli “attacchi islamici” eccetera.
Viviamo in un modo di totale menzogna, solo perchè il “portatore di Luce” vuole ritornare in Paradiso.