Archive for marzo 2nd, 2020

2 marzo 2020

Meteorite cade a 500 metri dalla spiaggia a Fano (PU)

FANO – Alle 10.30 di stamane un meteorite (o bolide) è caduto a circa 7/800 metri dalla costa di fronte alla spiaggia di Gimarra di Fano. Testimone oculare un vecchio pescatore del porto il signor Zaffini che al telefono ancora visibilmente emozionato e col fiatone racconta: “Il meteorite era grande, un gran bel po’. L’ho visto a 5/600 metri d’altezza, sopra il mare, era luminoso, aveva una coda lunga di 50/60 metri. Una lingua di fuoco rossa, ma che mano a mano che si avvicinava all’acqua diventava sempre più bianca. Ha sentito qualcosa, un fischio, un rumore ? No perchè ero in spiaggia e qui c’è molto vento. E poi ? Si è inabissato nel mare. Il signor Zaffini racconterà la sua esperienza questa sera nel telegiornale Occhio alla Notizia delle 20.30. Sono in tanti ad aver visto il meteorite. Un nostro Reporter di Strada è riuscito anche a filmarlo grazie alla telecamera fissata sul parabrezza del suo furgone. Tra poco ve lo mostreremo. Lapalissiano aggiungere che se fosse caduto 500 metri più in là, sulla terra ferma, avrebbe causato danni inimmaginabili. ( https://www.occhioallanotizia.it/meteorite-cade-a-500-metri-dalla-spiaggia-a-fano-guarda-il-video/ )

I meteoriti sono, nell’ambito geocentrico, frammenti di Firmamento che si staccano e cadono al suoloa. Essi hanno sempre una traiettoria obliqua in quando cadono con la velocità trasversale del Firmamento stesso. Se la Terra fosse una sfera, vedremmo meteore anche sibilare dal basso verso l’alto  od oggetti precipitare con traiettoria verticale perpendicolare alla superficie terrestre. Ciò non avviene mai. Notare che il titolo dice 500 metri ma l’uomo dichiara mezzo miglio (marino) che è quasi un chilometro.